A- A+
Sport
leo messi modificato 4

Massimo Moratti di recente ha confessato che sognava di vestiro di nerazzurro, ma non è stato solo l'ex patron dell'Inter che ha avuto questa ambizione: Lionel Messi ha detto no a Real Madrid, Bayern (su cui erano già uscite voci nelle ultime settimane) e Chelsea. Lo scrive il diario catalano "Mundo Deportivo" spiegando che l'Adidas, sponsor tecnico del fuoriclasse argentino, avrebbe visto di buon occhio il passaggio della "Pulce" in una delle squadre sponsorizzate dall'azienda tedesca che, sempre secondo il "MD", sarebbe stata pronta anche a pagare la meta' della clausola rescissoria, pari a 125 milioni di euro, pur di favorire il trasferimento dell'attaccante. Il giocatore, pero', non ha neanche voluto ascoltare le possibili offerte, non ha mai pensato di lasciare il club che lo ha fatto diventare il numero 1 al mondo e che all'eta' di 13 anni lo ha adottato aiutandolo a risolvere i suoi problemi di salute. Attenti però al possibile rilancio del Bayern di Guardiola (suo ex allenatore) in vista della prossima estate...

Iscriviti alla newsletter
Tags:
leo messicalciomercatobarçarealbayernchelsea
in evidenza
Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

Scatti d'affari

Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

i più visti
in vetrina
Sanremo 2022, svelata la scenografia: tra passato e futuro. FOTO

Sanremo 2022, svelata la scenografia: tra passato e futuro. FOTO


casa, immobiliare
motori
Peugeot 9X8, molto più che un'auto da corsa

Peugeot 9X8, molto più che un'auto da corsa


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.