A- A+
Sport
Mihajlovic rilancia Maxi Lopez. E sogna: "Io all'Inter? Sono tifoso"

"Nell'andata ci avevano rasi al suolo, ora abbiamo ricostruito la chiesa. Per me il derby e' una gara come le altre, posso capire pero' i giocatori e i tifosi che avevano perso all'andata. Per me l'importante e' vincere perche' siamo andati a +8 dalla zona retrocessione. Ora dobbiamo mantenere quel passo, e questa vittoria nel derby avra' un altro sapore solo se vinceremo contro il Cagliari domenica prossima". Sinisa Mihajlovic si gode la vittoria della Sampdoria nel derby della Lanterna contro il Genoa. Gara vinta grazie a un gol di Maxi Lopez, alla sua prima in maglia blucerchiata dopo il suo ritorno: "Ha fatto una buona partita, come tutta la squadra - spiega il tecnico doriano -, ha difeso e si e' reso pericoloso. Lo conosco, anche a Catania ha fatto sempre questo. Sono sicuro che si riscattera' e continuera' su questo passo".

Ancora sull'attaccante argentino: "E' tutta una questione psicologica, quando la testa sta bene anche le gambe girano. Ci siamo cercati a vicenda, c'era la possibilità di chiudere l'affare e ho parlato personalmente con lui. Ha gli occhi della tigre, era motivato a venire qui per dare un grande contributo alla causa doriana. Sta bene fisicamente, ora deve proseguire su questa strada".

Mihajlovic si dice contento della prestazione, buon viatico per una salvezza tranquilla: "Al di la risultato, io guardo prestazione, mentalita' - precisa -, ci alleniamo sempre per giocare la palla, essere offensivi e creare con attaccanti. I ragazzi messo a frutto lavoro fatto in settimana. Mentalita' giusta e' giocare e vincere attraverso il gioco. Fiducia cresce e anche autostima, campionato ancora lungo sappiamo che c'e' da fare battaglia fino alla fine ma se continuiamo cosi' avremo grandi chance di salvarci".

Si parla di mercato. Gabbiadini alla Juve per Quagliarella? "Non farei questo scambio, anche se Quagliarella è un grande attaccante, noi non vogliamo cedere Manolo, l'attaccante ideale per il nostro tipo di gioco".

Il nome di Cassano ad un certo punto sembrava caldo in prospettiva ritorno alla Samp... "Non parlo dei calciatori che non giocano nella Samp. Se poteva essere un buon innesto? Certamente, come potevano esserlo altri calciatori".

Il futuro. "Io sulla panchina dell'Inter? Sono tifoso nerazzurro e se mi dovesse capitare un'occasione sarebbe un onore, ma ora penso solo alla Samp perché mi trovo benissimo qui, però nella vita non si sa mai".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
mihajilovicmaxi lopezderby della lanterna
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti

Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.