A- A+
Sport
Milan, 3 punti e paura a Udine. Mihajlovic: "Tornato il vero Balotelli"

Mihajlovic "E' tornato vero Balotelli" - "Abbiamo fatto bene il primo tempo, c'eravamo solo noi in campo, anche se negli spogliatoi ho detto ai ragazzi di continuare a giocare, perche' le partite durano 95 minuti.Dobbiamo imparare a gestire meglio le ansie, questo fa parte del processo di crescita. Una volta subito gol forse abbiamo perso un po' di sicurezza, ma considerate le assenze era importante vincere. Ci complichiamo la vita da soli, ma almeno il pubblico si e' divertito". Lo ha dichiarato il tecnico del Milan Sinisa Mihajlovic ai microfoni di Mediaset, commentando il match di Udine. "Balotelli? Ha giocato bene, e' stato sempre lucido: ha dimostrato che e' tornato il Balotelli vero e che sa gestire le provocazioni. E' stato perfetto, tutti conosciamo le sue qualita': oggi e' stato il migliore in campo, sia per le giocate sia per il comportamento. Ha fatto la differenza, ma deve continuare cosi' perche' e' solo l'inizio. Faccio i complimenti a Galliani, perche' ha preso a zero un giocatore forte: aveva un problema di testa, ma a quella ci penso io, mentre a giocare ci pensa lui" ha detto Mihajlovic che e' tornato sulla gara. "Forse gli anni passati queste partite si pareggiavano o perdevano: quello che voglio spiegare e' che non dobbiamo fare tutte le volte 3 gol per vincere le partite, certe volte mi piacerebbe anche vincere 1 a 0. Ma per ora va bene cosi', ci arriveremo. La sostituzione di Calabria? Non per l'ammonizione, ma perche' eravamo un po' bassi di statura, nel momento in cui loro avevano inserito Zapata e avanzato Thereau. Ho messo Alex per gestire meglio le palle inattive".

Galliani "Balotelli meraviglioso. De Jong? Alla Gattuso. Mihajlovic ha avuto più fortuna di Ancelotti a Istanbul" - "Quest'anno tutti dicono che contano solo i punti. Questa e' la nouvelle vogue del calcio. Mai come quest'anno ho sentito che si da' l'importanza ai tre punti. Li abbiamo ottenuti e non ho altro da aggiungere". Adriano Galliani, amministratore delegato del Milan, ha cosi' commentato su Sky la sofferta vittoria della sua squadra sull'Udinese. Sulla buona prova di Balotelli, ha commentato: "Balotelli e' stato meraviglioso, soprattutto con quel gol su punizione dopo quello di Bonaventura della settimana scorsa. Si sta comportando molto bene, ha fatto ammonire quattro giocatori, non ha mai reagito e ha preso un ammonizione severa. E' un uomo diverso, una persona diversa con i piedi di sempre". Sulla prova del centrocampo rossonero l'ad del Milan ha commentato: "De Jong ha fatto abbastanza bene anche se non e' il suo ruolo, ma se ci giocava Gattuso puo' giocare anche lui in quel ruolo li'. Abbiamo tanti uomini per poter metterlo in piedi bene il centrocampo". "Ho pensato a Istanbul gia' dalla fine del primo tempo - ha ammesso infine Galliani -. Negli ultimi otto minuti ho tenuto gli occhi chiusi. A Mihajlovic ho dato una pacca, ha avuto piu' fortuna che Ancelotti ad Istanbul".

Udinese-Milan 2-3 - Nell'anticipo del primo turno infrasettimanale, il Milan segna tre reti nel primo tempo e soffre nella ripresa, ma espugna il Friuli e mette nei guai Colantuono, alla quarta sconfitta consecutiva dopo l'exploit dell'esordio quando porto' via i tre punti dallo Juventus Stadium. L'Udinese parte aggressiva, ma e' il Milan a portarsi in vantaggio grazie a Mario Balotelli, bravo a guadagnarsi un calcio di punizione dal limite dell'area (fallo di Edenilson) e superlativo nel mettere la palla nell'angolino passando sopra la barriera. Il Milan gioca con grande autorevolezza ed entusiasmo e subito raddoppia al termine di un'azione splendida: palla con il contagiri di Montolivo a Bonaventura, che scattando sul filo del fuorigioco riesce ad eseguire uno stop preciso e poi a battere Karnezis in uscita. In pieno recupero e' un gran colpo di testa dell'ex di turno Zapata a dare ai rossoneri la rete del tre a zero. Nell'intervallo Colantuono prova a rianimare i suoi, che infatti accorciano subito le distanze con Badu per poi mettere paura al Milan grazie alla rete del 3 a 2 di Duvan Zapata sull'ottimo cross di Thereau. I friulani hanno anche diverse occasioni per far vedere ai rossoneri gli spettri di Istanbul, ma Diego Lopez si salva.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
milanudinemihajlovicbalotelligalliani
in evidenza
Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

Scatti d'Affari

Premio Mario Unnia, la cerimonia a Palazzo Mezzanotte

i più visti
in vetrina
Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone

Madonna, foto 'audaci' a 63 anni: boom sui social per lady Veronica Ciccone


casa, immobiliare
motori
Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico

Alpine svela il nuovo crossover GT 100% elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.