A- A+
Sport
Milan, Abate: pronto al rientro contro la Fiorentina

Il Milan è pronto a recuperare sprint sulla fascia destra con il rientro di Ignazio Abate. Il terzino rossonero finalmente è a disposizione di Inzaghi dopo due mesi di stop (era fermo dal match contro la Lazio): "Sto meglio, è normale che ho la necessità di ritrovare la forma migliore. Si deve recuperare giocando. E' una settimana che mi alleno con la squadra e spero di potere dare presto un contributo importante", spiega a Milan Channel. E racconta la stagione: "E' stata un'annata sfortunata per me, perchè son partito bene con tante aspettative sia personalmente che a livello di squadra e poi mi son dovuto fermare per il problema al tendine e poi ho avuto un problema muscolare. Vedere la squadra che non riusciva a ottenere risultati importanti e tutti gli infortunati che abbiamo avuto, ti dà una rabbia dentro che pochi conoscono. Bisogna stare attenti a non cadere nelle ricadute".

I rossoneri hanno sofferto in questo campionato, Abate ammette: "Non è stata una stagione esaltante, ma siamo il Milan. Quest'anno contro le grandi ci siamo stati fisicamente che con la testa e abbiamo fatto risultati sia contro il Napoli che contro la Roma. Abbiamo l'obbligo di andare in Europa, già a partire da lunedì. Sarà difficilissimo, ma guai pensare che non riusciremo a ottenere i 3 punti". Abate pensa anche alla Nazionale di Conte: "Io credo che la Nazionale passerà attraverso al lavoro quotidiano con il Milan. Sono sereno e l'obiettivo è cercare di ricompattare tutto l'ambiente. Siamo vicinissimi al nostro allenatore perchè ci ha sempre sostenuto. Lavoreremo ancora di più durante tutta la settimana". Il suo amico ed ex compagno Thiago Silva ha trascinato (con un gol decisivo ai supplementari) il PSG ai quarti eliminando José Mourinho: "Sono contentissimo per il suo gol. E' un campione assoluto e come persona se lo merita perchè è un grande professionista ed è attaccatissimo al suo lavoro e come abbiamo visto ieri ha tenuto in piedi la difesa da solo fino alla fine. Sono passati meritatamente e mi dispiace per Zlatan perchè non era un fallo da rosso e so quanto ci tiene".

Tags:
milanabatefiorentinanazionale
in evidenza
"Rido con Zalone, amo gli horror Only Fun? Sarà sorprendente..."

Elettra Lamborghini ad Affari

"Rido con Zalone, amo gli horror
Only Fun? Sarà sorprendente..."

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione

Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.