A- A+
Sport
max allegri

Continuano le smentite attorno al nome di Massimiliano Allegri. Dopo Milan e Inter, tocca alla Roma negare "categoricamente quanto uscito in data odierna sulle pagine del 'Corriere della Sera' relativamente a presunti accordi con il signor Massimiliano Allegri". I rossoneri in precedenza avevano smentito le indiscrezioni sul divorzio a fine stagione mentre i nerazzurri avevano escluso le voci su contatti o richieste di contatto con il tecnico toscano.

MILAN, SOCIETA' SMENTISCE DIVORZIO DA ALLEGRI- Il Milan, attraverso il proprio sito internet, "smentisce categoricamente quanto pubblicato oggi sulle pagine del 'Corriere della Sera' relativamente al suo allenatore Massimiliano Allegri". Secondo il "Corriere", Allegri lascera' a fine stagione il club rossonero per approdare alla Roma.

Tags:
milanallegriroma
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni

Scatti d'Affari
Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni


casa, immobiliare
motori
Renault svela Scenic Vision, le sua nuova concept car

Renault svela Scenic Vision, le sua nuova concept car


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.