A- A+
Sport
Ritorni di fiamma al Milan: Armero e Taarabt

Armero-Milan, il matrimonio si può fare con sei mesi di ritardo. Sul finire del mercato invernale l'affare si bloccò sul più bello perché Kevin Constant rifiutò il trasferimento al Napoli. Ora l'ex genoano sta liberando il posto per trasferisi in Turchia al Trabzonspor (mentre si incrocia le dita anche per l'addio di Robinho negli Emirati). E Galliani può accelerare sul 27enne ex West Ham che il club di Aurelio De Laurentiis è disponibile a lasciar partire.

Sul fronte portiere la situazione è caotica. Si cerca un estremo difensore affidabile, viste le prove non incoraggianti di Agazzi e l'età ancora acerba di Gabriel. Pepe Reina piace tanto a Pippo ed è in uscita dal Liverpool, ma ha un ingaggio troppo alto. E' circolato il nome dell'argentino Romero, eroe in semifinale ai Mondiali e in uscita dalla Sampdoria. Però su di lui non arrivano conferme. Galliani potrebbe ritentare su una sua vecchia passione: il laziale Federico Marchetti (sondato anche dal Napoli insieme al compagno di squadra Radu). Sullo sfondo due spagnoli. Victor Valdes: l'ex blaugrana (si è svincolato) ha grande esperienza, ma gli è anche saltato il passaggio al Monaco per non aver superato le visite mediche. E Diego Lopez che al Real rischia tanto dopo la conferma di Iker Casillas e l'arrivo di Keylor Navas.

Resta il fatto che il numero uno della lista di Galliani sarebbe Mattia Perin, ma per il 21enne del Genoa servono almeno 10 milioni di euro. Va capito se possono essere inseriti nella trattativa Zapata e Niang (il secondo al massimo in prestito).

Fronte esterni. Joel Campbell ha strizzato l'occhio ai rossoneri (incontro con il suo entourage), ma pubblicamente giura amore all'Arsenal (e lo ha twittato a chiare lettere il suo amore per i Gunners), Lavezzi è lontanissimo (semmail c'è la Juve in pole al momento), su Cerci è un momento di stand by. Il marocchino Taarabt continua a sperare nel ritorno: il suo valore si è più che dimezzato rispetto ai 7 milioni del riscatto e Galliani potrebbe cogliere il saldo se il Qpr scenderà ancora un po'.

Attenti al centrocampo. Si riaffaccia l'ipotesi Emerenko visto che il 27enne ex Lecce si è svincolato dal Rubin Kazan e ha rifiutato lo Zenit. Il sogno sarebbe qualche usato sicuro in uscita da Madrid (Khedira piace tantissimo, ma ci sono Arsenal e Chelsea sul campione del mondo chiuso da Toni Kroos in blanco). Di sicuro l'assenza di Montolivo (unita a De Jong) che si protrarrà sino a gennaio richiama un arrivo di livello in un reparto sofferente.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
calciomercatoconstanteremenkoarmerorobinhogalliani
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Nuovo Ranger, creato da Ford ma ideato dai suoi stessi clienti

Nuovo Ranger, creato da Ford ma ideato dai suoi stessi clienti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.