A- A+
Sport
casillas el shaarawy

Il Milan sta seguendo le vicende legate a Iker Casillas. A Madrid il portiere è caduto in disgrazia negli ultimi mesi: prima escluso con frequenza da José Mourinho e ora anche Carlo Ancelotti sembra rpeferirgli Diego Lopez.

 Ecco perchè dalla Spagna giunge voce di un contatto con l’entourage del giocatore (accostato di recente in modo clamoroso anche al Barcellona) che vive un po' in ansia visto che non giocare potrebbe costargli caro in ottica Mondiali 2014 e comunque in vista del futuro più prossimo.

Non va dimenticato che Cristian Abbiati sarà in scadenza a fine stagione e non è detto che il contratto gli sia rinnovato in un club che ha ammainato molte bandiere negli ultimi due anni. Casillas a gennaio (ma attenti all'ingaggio proibitivo: 7,5 milioni sino al 2017) o in estate sulla scia degli ottimi rapporti tra Milan e Real come dimostra l'ultimo affare Kakà?

A proposito di Ricky: continua a lavorare duramente per superare la lesione all’adduttore sinistro rimediata dopo la partita contro il Torino. L'obiettivo del brasiliano è di tornare a disposizione dopo la sosta per il match di campionato contro l'Udinese e, soprattutto, in vista del 22 ottobre quando sarà il momento di sfidare il Barcellona in Champions. Ma prima tocca all'Ajax e per Amsterdam è Riccardo Montolivo che ha svolto l'allenamento con una buona intensità. Allegri conta di mettere titolare il centrocampista ex viola.

Cattive notizie invece per El Shaarawy. Era recuperato pure lui, ma poi ecco un nuovo inconveniente dell'ultima ora e gli accertamenti a cui si è sottoposto hanno evidenziato una microfrattura del metatarso del piede sinistro. Incerti i tempi di recupero, ovviamente non parteciperà alla trasferta di Champions League contro l'Ajax. Allegri ha spiegato che "starà fuori dai 20 ai 30 giorni".

Dubbio legato ad Alessandro Matri: ha giocato sempre sin qui e potrebbe esser preservato in vista di Juventus-Milan quando mancherà ancora Mario Balotelli (a disposizione invece in Champions). Allegri però non ha ancora deciso sul tema...

Galliani "Balotelli si moderi ma arbitri lo tutelino" - "Balotelli e' importante, non deve crescere perche' e' gia' cresciuto, deve solamente moderare il comportamento ma deve essere anche tutelato come gli altri perche' ho visto su di lui falli da rosso sanzionati con il giallo". Cosi' l'amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, sull'attaccante rossonero che domani tornera' a disposizione di Allegri per la Champions. Balotelli ha gia' scontato due delle tre giornate di squalifica ricevute in campionato per quanto accaduto alla fine della gara col Napoli. Stila un primo bilancio di questo scorcio di stagione: "Considero le sei partite di campionato ma anche le tre di Champions League e nel complesso sono soddisfatto anche se stiamo andando un po' meglio in Europa. Spero che i recuperi possano far cambiare passo, sicuramente con i rientri di tutti i titolari riprenderemo a marciare", assicura l'ad, anche se El Shaarawy si e' fermato di nuovo: "E' un peccato, ci sara' la sosta per recuperare, e' un momento cosi', passera'". Galliani conferma che dopo la pausa tornera' anche Kaka' ma nel frattempo si gode Birsa: "non e' una scommessa ma un giocatore che sta facendo bene". Sulle voci relative a un presunto interessamento rossonero per Casillas, glissa ("Non parlo di mercato fino alla finestra di gennaio") e spera in un risultato positivo per domani contro l'Ajax: "Dovessimo andare a sei punti con la vittoria sarebbe un grande passo verso la qualificazione".

Tags:
casilllaskakàmatrimontolivoel shaarawyajax
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Covid-19, le regole europee per conviverci durante l’estate

Covid-19, le regole europee per conviverci durante l’estate


casa, immobiliare
motori
Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.