A- A+
Sport
Milan, figuraccia made in Usa. Sconfitta 0-3 con l'Olympiakos

Inizia nel peggiore dei modi la tournèe americana per il Milan di Inzaghi. La squadra rossonera viene sconfitta con un secco 3 a 0 dai campioni greci dell’Olympiakos, nell’esordio della Guinness International Champions Cup. Iniziano a suonare un po’ di campanelli d’allarme: difesa colabrodo come nella passata stagione, attacco sterile e poco incisivo ed in mezzo al campo manca un riferimento che possa impostare il gioco.

Una sconfitta meritata da parte del Milan che non ha quasi mai creato pericoli alla porta di Roberto ma, che nel risultato, è forse anche troppo pesante. I greci, comunque, hanno dettato i tempi della partita mettendo in mostra una condizione più brillante rispetto alla squadra di Inzaghi ma i campanelli d'allarme che sono suonati, al termine di questa prima amichevole di spessore, sono tanti e, sotto alcuni punti di vista, preoccupanti. I gol sono stati segnati al 16' da Dominguez, da Diamantakos al 49' e da Bouchalakis al 78'

Tags:
milanolympiacos
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Gladiator: design autenticamente Jeep

Gladiator: design autenticamente Jeep


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.