A- A+
Sport

Non solo acquisti, ma anche molte cessioni o rinnovi di contratto complessi.

Tra i sogni che portano a Poli, Naingollan, Kucka, Tevez o Higuain e la fiera dei sogni che sta partendo (con i grossi colpi che arriveranno sul finire di agosto), Milan-Inter-Juve devono prima fare i conti (nel senso letterale del termine) con i giocatori attualmente in rosa. E prendere decisioni anche sofferte. 

Ecco il quadro

boateng (7)

Il Milan avvisa gli abbonati: ''Attenzione, il calciomercato può modificare la rosa'' - Memori della campagna dell'estate 2012 con Ibra e Thiago Silva nella foto claim, quest'anno il Milan al termine dei 12 punti delle condizioni di abbonamento stadio precisa: ‘’Si informa che contestualmente alla campagna abbonamenti avrà luogo anche il cosiddetto calciomercato. La rosa della squadra potrà pertanto subire variazioni anche significative. L’impiego dell’immagine di taluni calciatori della rosa con finalità promozionali nell’ambito della campagna abbonamenti non costituisce garanzia della permanenza di quei calciatori nella squadra al termine del Calciomercato’’.

MILAN -  In difesa si registra l'addio di Mario Yepes (contratto in scadenza), mentre Ignazio Abate dovrebbe restare a meno di ritorni di fiamma dalla Russia (dopo gli approcci a gennaio) che portino in cassa una dozzina di milioni (a quel punto possibile che si guardi nuovamente all'ex interista Santon). Il nodo cruciale rossonero però è il centrocampo: intoccabile Montolivo, si punta al recupero del convalescente Nigel De Jong e non dovrebbero esserci movimenti riguardo a Sulley Muntari. Viceversa il rischio addio di capitan Ambrosini è altissimo (oltre a West Ham e Major League, sondaggio della Fiorentina), con Mat Flamini che chiede un biennale a cifre superiori rispetto al 1,2 milioni dell'ultima stagione (Napoli più che Inter ci pensano), mentre Antonio Nocerino è reduce da un campionato deludente e potrebbe lasciare (anche qui Napoli, ma attenzione al Toro: però Berlusconi non è convinto della cessione). Urby Emanuelsson tornerà dall'Inghilterra ma solo di passaggio: l'intenzione è di cederlo. Boateng è in scadenza tra dodici mesi: il rinnovo appare molto difficile e le voci di Monaco-Chelsea incoraggiano l'addio estivo (che potrebbe liberare il posto per Diamanti o comunque un altro fantasista puro). L'attacco? Se il Santos mette i soldi (8-10 milioni) Robinho parte, Niang è sotto esame dopo il finale di stagione in calando, Bojan è già andato. 

cassano guarin

INTER - Handanovic non si muove a meno che non arrivino quei famosi 30 milioni (difficile). In difesa ha rinnovato Walter Samuel, mentre Silvestre ha deluso e dovrebbe lasciare. Molte scelte però sono legate al destino di Andrea Ranocchia: se va alla Juve o arriva un'offerta interessante dall'estero allora cambiano tutte le strategie. Jonathan è in esubero, mentre si vorrebbe dare una seconda chance a Ezechiel Schelotto che da gennaio a oggi lo si ricorda solo per il gol del pareggio nel derby. Il centrocampo è pieno di punti di domanda: Deki Stankovic è reduce da un'annata in cui non ha giocato mai a causa dei problemi fisici: a 35 anni e dopo quasi dieci di Inter potrebbe dire addio. Il contratto sino al 2014 è in odore di rescissione e il serbo medita un'esperienza negli States. Obi e Kuzmanovic hanno deluso, ma cercheranno di convincere Mazzarri in ritiro. Il giovane Laxalt è stato preso a gennaio, ma non è detto che non vada in prestito a fare esperienza. Sulla trequarti l'Inter spera che arrivi l'offerta giusta per Ricky Alvarez. Discorso simile su Fredy Guarin (che ha offerte dal Tottenham di Vilas Boas insieme a Pereira), anche se il colombiano resta con valutazione alta (attorno ai 20 milioni) perché il suo valore è indiscusso. Ha un po' mollato di testa negli ultimi mesi di Stramaccioni, però Mazzarri potrebbe farne l'Hamsik nerazzurro rilanciandolo in pieno. In attacco è intoccabie Rodrigo Palacio, Cassano potrebbe restare (anche se il Monaco ha chiamato), MIlito è forte del contratto in scadenza tra un anno.

vucinic3 500

JUVENTUS - Il gruppo è fatto e va solo migliorato. Ovviamente nulla si tocca nel quadrilatero Buffon-Chiellini-Bonucci-Barzagli, ma al massimo si pensa a rifonrzarlo (Ogbonna che pare molto vicino o Ranocchia) e si può muovere la pedina di Luca Marrone che ha buon mercato (offerto alla Fiorentina per Jovetic, poi  ipotesi di scambio con l'Inter). Nodo legato a Lichtsteiner: l'esterno destro svizzero guadagna poco più di 1,2 milioni netti: si discute l'adeguamento del contratto con la Juve che offre un milione e mezzo e il giocatore che ne chiede 2 milioni (aspettando magari che il Real Madrid faccia una mossa). Detto che vanno piazzati un po' di giocatori sotto contratto (da Ziegler a Felipe Melo, passando per Martinez, Marco Motta, De Ceglie e Padoin), a centrocampo Vidal e Pogba sono incedibili salvo offerte indecenti. Quelle che potrebbero arrivare da Monaco per Claudio Marchisio: se vengono offerti 30 di cartellino e 6 al Principe sarà complicato per entrambe le parti rifiutare. Attacco: Ale Matri può tornare in quel Milan che lo lanciò nelle sue giovanili (ma la Juve lo valuta circa 10 milioni e ci pensa pure la Lazio), Vucinic rischia di perdere terreno nella rosa dei titolari se arriveranno alcuni top player e può starci il suo addio (20 mln dal Tottenham), Fabio Quagliarella piace alla Fiorentina e non solo. Poi attenti a Seb Giovinco: Antonio Conte ha chiesto la sua conferma, però si tratta l'aumento dell'ingaggio. La Formica Atomica vuole passare da 1,5 a 2,5.

Tags:
milaninterjuvecalciomercato
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up

Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.