A- A+
Sport
Milan, Berlusconi scarica Pippo Inzaghi

Il 2-2 beffardo a una manciata secondi dalla fine di Milan-Verona è stata l'ultima botta alla panchina di Pippo Inzaghi. Fischiato da San Siro (o quel che ne resta, con i tifosi sempre più lontani dallo stadio quando giocano i rossoneri) e abbandonato da tutto l'ambiente. Adriano Galliani ha lasciato il Meazza scuro in volto. Milan in crisi, senza gioco, senza risultati, mordente in campo e privo obiettivi per questo finale di stagione (l'Europa è andata) e che deve digerire pure il cambio Pazzini (attaccante messo finalmente titolare) per Bocchetti (difensore). L'ultimo casus belli, una dimostrazione di paura manifestata da Inzaghi alla squadra, al pubblico, agli avversari. E gli dei del calcio lo hanno punito con quel gol beffardo di Nico Lopez di cui si diceva all'inizio. "Noi siamo il Milan, un cambio così non lo possiamo fare", filtano le dichiarazioni di Silvio Berlusconi. Mauro Tassotti verrà promosso allenatore in prima, da solo o con Christian Brocchi?  Non si e' mai parlato di questa cosa, il mio obiettivo fino a oggi era quello di preparare al meglio la Primavera. Mi ritengo l'allenatore della Primavera e penso che cosi' sara' ancora", ha detto lo stesso Brocchi ai microfoni di Sky Sport (dopo la sconfitta poer 2-1 nel derby contro l'Inter). "Sto vivendo questa situazione come tutti i tifosi milanisti e tutti quelli che rappresentano la famiglia Milan. Tutti si vorrebbe vedere un Milan vincente, c'e' un po' di tristezza pero' fa parte del calcio: in alcuni momenti hai risultati favorevoli, in altri no, la speranza e' che la prima squadra si possa risollevare. Se direi di si' a Galliani? La speranza e' che ci sia un clima positivo, parto dal presupposto di volere il bene del Milan, sono un uomo-Milan che in questo momento sta facendo un lavoro molto bello, di cui sono fiero e contento. Penso che fino a oggi chi ha allenato la prima squadra ha sempre dato il 110%, tentando di venir fuori dai momenti difficili. Purtroppo questi risultati non stanno venendo e questa e' la difficolta'".

Tags:
milaninzaghipippoberlusconigallianibrocchitassotti
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli


casa, immobiliare
motori
40 Bran sfilano alla seconda edizione del Milano Monza Motor Show 2022

40 Bran sfilano alla seconda edizione del Milano Monza Motor Show 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.