A- A+
Milan News
Ascolti tv Sanremo 2019 seconda serata, Baglioni e Rai 1 "felici". FESTIVAL SANREMO 2019 NEWS
Foto: LaPresse

Ascolti tv Sanremo 2019 seconda serata, Baglioni e Rai 1 "felici". FESTIVAL SANREMO 2019 NEWS

La seconda serata del Festival di Sanremo 2019 ha avuto un buon risposto negli ascolti tv. Il direttore di Rai1 Teresa De Santis e il direttore artistico Claudio Baglioni uniti nella soddisfazione per il risultato Auditel legato al Festival. "Siamo felici. Il grande lavoro di scrittura fatto dalla squadra di Baglioni - ha detto Teresa De Santis - ha dato i suoi frutti. Il tradizionale calo fisiologico della seconda serata, di solito di circa cinque punti è stato di 2,2 punti", ha aggiunto la De Santis che è tornata a sottolineare l'importanza del "goal giovani" di questo festival: "Un grande risultato editoriale per noi". Anche Claudio Baglioni è tornato a sorridere. E commenta gli ascolti tv. "La squadra è contenta della performance di ieri e anche del fatto che molte canzoni del festival sono già in alta rotazione radiofonica e questo è segnale di salute e contemporaneità. Sono davvero felice, perché diciamo tutti che lo share non ci interessa e poi la mattina siamo tutti lì ad aspettare quel numeretto. Che la flessione della seconda serata sulla prima sia molto più contenuta dell'anno passato ci fa felici e ci fortifica. Speriamo di tenere botta fino alla fine. Ma la cosa che mi interessa di più è la sostanza del festival: la musica. Più si parlerà di musica e più sarò felice", ha concluso Claudio Baglioni prima di consegnare il quotidiano mazzo di fiori al direttore di Rai1 Teresa De Santis.

SANREMO 2019: BAGLIONI, CONTENTO CHE SALVINI GUARDI IL FESTIVAL - SANREMO 2019 NEWS

Il tweet di Salvini sul Festival di Sanremo 2019 è considerarsi 'pace fatta' tra il leader della Lega e Claudio Baglioni? "Io credo che non sia una questione di pace né di guerra perché da parte mia non c'è mai stata alcuna guerra. Sono felice che ci sia un telespettatore così illustre che guarda il festival di Sanremo". Così Claudio Baglioni commenta il tweet del ministro dell'Interno Matteo Salvini, che ieri aveva scritto sul social network "Evviva Sanremo" durante lo sketch del direttore artistico nella seconda serata del festival di Sanremo 2019 (che ha visto un ottimo risultato negli ascolti tv tra i migliori del Festival di Sanremo degli ultimi 10 anni  una gran bella reazione dopo l'Auditel della prima serata di Sanremo) insieme ai comici Pio e Amedeo.

SANREMO 2019: BAGLIONI SCHERZA SUL FUTURO, SE NON DA DIRETTORE VERRO' DA OSPITE. FESTIVAL SANREMO 2019 NEWS

Da Sanremo 2019 come direttore artistico a un Sanremo 2020 come special guest star? Claudio Baglioni risponde scherzando su un suo possibile coinvolgimento al Festival di Sanremo il prossimo anno. "Se non vengo da direttore artistico, il prossimo anno potrei venire da ospite col nuovo disco, perché no?".  Incalzato dai giornalisti, Baglioni non svela ancora le sue future intenzioni e sottolinea: "Ogni volta è un impegno grande, perché bisogna sempre dimostrare di fare di più e diversamente. Forse lo farei per una missione ancora verso la parte musicale, ma bisogna prima terminare un tratto di strada per poter ripartire". E poi, aggiunge Baglioni, "dopo 50 anni vorrei anche chiudere il mio lavoro perché ogni tanto mi dimentico di farlo e dedicarmi alle mie cose. E farmi anche un po' meno nemici, evitando le macumbe degli altri mille artisti che vorrebbero ma poi non arrivano all'Ariston". Sull'argomento, il direttore generale di Raiuno De Santis spiega che il fatto di aver parlato nei giorni scorsi di "progetto corale" non esclude che il prossimo festival "coinvolga anche Claudio, ma questo nell'ambito di un progetto che riguarda il 'settantesimo' del festival. Ritengo sia un po' prematuro parlarne, ma ribadisco ma nulla esclude che possa essere un progetto di Claudio".

SANREMO 2019 SALVINI SUI SOCIAL "EVVIVA SANREMO" - FESTIVAL SANREMO 2019 NEWS

SANREMO 2019, SALVINI TWEET: "IO ADORO COCCIANTE". FESTIVAL SANREMO 2019 NEWS

 

SANREMO 2019: ANZALDI, 'BEN VENGA LA SATIRA SUL PD'. FESTIVAL SANREMO 2019 NEWS

Le battute del duo formato da Pio e Amedeo sul Partito Democratico nella seconda serata del Festival di Sanremo 2019? "Nulla da dire, quella è satira". La pensa così il deputato dem e segretario della commissione di Vigilanza sulla Rai, Michele Anzaldi, commentando all'AdKronos l'intervento dei due comici che ieri sera, nel corso del Festival di Sanremo, hanno detto che nel Pd "gli elettori sono meno dei candidati". Per Anzaldi "la satira è satira, c'è, ci fa ridere, ci fa male, ci fa riflettere. Ben venga la satira, ci aiuta se si basa su un problema vero". E dal momento che "il Pd è in pieno congresso, un problema ci sarà. La satira ci aiuta a riflettere e a migliorare", conclude Anzaldi.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    sanremo 2019sanremo 2019 baglionisanremo 2019 salvinisanremo 2019 newsascolti tv sanremo 2019sanremo 2019 ascolti tvsanremo 2019 salvini baglioni
    in evidenza
    Affari continua a salire Ad agosto crescita del 40%

    Dati audiweb

    Affari continua a salire
    Ad agosto crescita del 40%

    i più visti
    in vetrina
    Juve Roma, Mourinho: "Rigore? Mi isolo. Il recupero? Dimostra un'intenzione"

    Juve Roma, Mourinho: "Rigore? Mi isolo. Il recupero? Dimostra un'intenzione"


    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie

    Nuova Ford Focus: un accurato restyling aggiorna look e tecnologie


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.