A- A+
Milan News
Troppo sport fa male: rischio ictus, calo del desiderio. ALLARME SPORT?

Troppo sport fa male. Ictus e infarto? Rischio se si fa troppo sport

Troppo sport fa male? Infarto e ictus i rischi di troppa attività fisica e sportiva. Ricerca Troppo sport fa male.

Ictus e infarto? Rischio se si fa troppo sport - lo studio

Sport sì ma senza esagerare. Troppo sport fa male e porta a rischi come ictus e infarto. E' la conclusione di uno studio americano condotto su migliaia di persone.

Troppo sport fa male. Ictus e infarto? Rischio se si fa troppo sport - la ricerca Cardia

La ricerca secondo cui troppo sport fa male è chiamata Cardia (Coronary Artery Risk Development in Young Adult Study). Analizzati, su un periodo di oltre 25 anni, gli effetti a lungo termine di un’attività sportiva molto intensa e frequente.

Troppo sport fa male. Ictus e infarto? Rischio se si fa troppo sport - i risultati della ricerca

I risultati della ricerca secondo cui troppo sport fa male al momento vanno preso come una associazione statistica che non dimostra un rapporto di causa-effetto tra sport in eccesso e problemi di salute. Ad ogni modo questi risultati concludono che chi pratica più di sette ore e mezza di attività fisica e sportiva a settimana, rischa un aumento dell’86% di depositi di calcio nelle arterie coronarie. Secondo gli studi, queste placche sembrerebbero essere associate a patologie cardiovascolari potenzialmente fatali come ictus e infarto.

Troppo sport fa male. Ictus e infarto? Rischio se si fa troppo sport - i partecipanti alla ricerca su attività sportiva e salute

La ricerca che correla troppo sport a rischio infarto e ictus ha visto gli autori selezionate un campione di circa 3.200 persone che nel 1985, all’inizio dell’indagine, avevano un’età compresa fra i 18 e i 30 anni, mentre nel 2011, alla conclusione della ricerca, avevano fra i 43 e i 55 anni. I partecipanti delle ricerca erano in diverse categorie in base all’attività fisica svolta, costantemente valutata a intervalli di tempo regolari.

Troppo sport fa male. Ictus e infarto? Rischio se si fa troppo sport - il calo del desiderio

Le categorie comprendevano soggetti meno attivi, che facevano sport per meno di 150 minuti a settimana, soggetti che svolgevano 150 minuti di attività sportiva a settimana, aderendo alle linee guida nazionali e soggetti molto attivi, capaci di praticare sport per circa sette ore e mezza a settimana. L’intensità dell’attività fisica? Dalla semplice camminata fino alla corsa o al nuoto, passando per attività più blande come ad esempio il giardinaggio. La quantità di attività fisica e portiva è stata messa in relazione con patologie coronariche e rischio di infarto. Chi aveva superato le sette ore e mezza di attività fisica a settimana presentava, a distanza di 25 anni, una maggiore incidenza di calcificazioni alle coronarie.

Troppo sport fa male. Ictus e infarto? Rischio se si fa troppo sport - i risultati della ricerca - La calcificazione delle arterie

La calcificazione delle arterie è in depositi di calcio sulle arterie coronarie che, insieme alle placche aterosclerotiche (composte da varie sostanze fra cui il temuto colesterolo), sembrerebbero aumentare il rischio di infarto.

Troppo sport fa male. Ictus e infarto? Rischio se si fa troppo sport - i risultati della ricerca - conclusioni

“Questa ampia ricerca – ha spiegato Stefano Bianchi, cardiologo al Fatebenefratelli San Giovanni Balibita, Isola Tiberina di Roma – è nata per valutare se e in che modo la genetica e lo stile di vita, dalla dieta all’attività fisica, abbiano un’influenza sull’evoluzione della malattia coronarica e sul rischio di infarto”.

Tags:
troppo sportallarmeinfartoictuscalo del desiderio
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni

Scatti d'Affari
Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni


casa, immobiliare
motori
Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati

Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.