A- A+
Sport
MotoGp, Carlo Pernat: "Ducati-Stoner, ecco cosa porterà l'accordo"

“A mio parere l’ingaggio da parte di Ducati di Casey Stoner sia stato fatto, al di là dell’immagine e del giusto sentimento per l’unico mondiale vinto nella motogp daslla casa italiana,sia stato fatto per prepararlo a correre il mondiale 2017". A parlare - meglio a scrivere sul suo profilo Facebook - è Carlo Pernat, manager di grandi piloti nel motomondiale (da Capirossi in passato a Iannone oggi) e responsabile delle relazioni esterne del Team Italia.

A suo parere dunque questo accordo sarà una preparazione "con saltuari collaudi della moto e con qualche wuld car durante la stagione 2016".

Secondo Pernat "potrebbe essere una mossa giusta in funzione futura senza sacrificare l’ottimo lavoro svolto da Emanuele Pirro svolto sino ad oggi. Sicuramente sarà un ulteriore stimolo per i due Andrea del team ufficiale (Dovizioso e Iannone, ndr). Bisognerà vedere come sarà l’australiano nel 2017 dopo 6 anni lontano dai gran premi”

Tags:
motogppernatducatistoner

i più visti

casa, immobiliare
motori
Con Citroen Ami alla scoperta di Monza

Con Citroen Ami alla scoperta di Monza


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.