A- A+
Sport
MotoGp, Jorge Lorenzo: "Fans di Valentino Rossi mi considerano nemico"

Jorge Lorenzo sta vivendo un momento fantastico in pista: il 28enne fuoriclasse mallorchino è alla quarta vittoria consecutiva e ora insegue a un solo punto Valentino Rossi (138 a 137). La lotta per il Mondiale pare circoscritta a loro due visto il ritardo di Marquez (a quota 69) e quel piccolo salto di qualità che ancora manca alle pur ottime Ducati (Iannone 94 punti e Dovizioso a 83).

Ma il Gp di Catalogna è stato un po' rovinato dai fischi a fine gara contro lo stesso Jorge Lorenzo. “Credo che siano fan di Valentino. Anch’io ho abbastanza fan. C’erano tanto persone con la bandiera ‘Lorenzo’s land’. Alcuni dei tifosi di Valentino credono che io sia il nemico, il principale rivale. Lo stesso accade con i tifosi di Marquez. Nel caso di Vale, l’80% del paddock tifa per lui e mi lancia i ‘buu'”, ha detto il campione spagnolo a Marca. Cercando di sdrammatizzare: in ogni caso “a me va bene così, vuol dire che mi danno importanza. Se fossi il 15° in classifica non lo farebbero”.

In Yamaha però non hanno preso bene questa situazione: “Denotano maleducazione e mancanza di rispetto – spiega il ‘boss’ del team Lin Jarvis, ancora a Marca – . Non è quella la sede per fare cose del genere. E’ un comportamento quasi razzista. Bisogna rispettare tutti. Se ci fosse un motivo fondato, il discorso sarebbe diverso, ma dato che non c’è, si tratta di pura e semplice mancanza di rispetto”.

Flavio Fratesi, vicepresidente del Fan Club di Valentino Rossi ha condannato con forza l’episodio. “Non solo non approviamo quanto accaduto, ma ci dissociamo dai responsabili, perché Jorge è un grandissimo campione che merita sempre rispetto. Anche se arrivasse ultimo. Tanto più se è il vincitore. E chi manca di rispetto a un campione non è uno sportivo”.

Tags:
motogpjorge lorenzovalentino rossiyamaha

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030

Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.