A- A+
Sport
mourinho modificato 12

Non si è ancora conclusa la vicenda legata a Lionel Messi (che dovrebbe versare 10 milioni di euro dopo la bufera dei giorni scorsi per chiudere questa storia) che l'Agenzia Tributaria iberica ha messo un altro top player. Anzi, uno Special Mister. José Mourinho. Secondo quanto raccontano in Spagna infatti l'ormai ex allenatore del Real è sospettato di utilizzare paradisi fiscali per evadere in parte le imposte nei suoi anni a Madrid (a proposito di soldi, José nelle scorse settimane ha firmato un contratto da 47 milioni in quattro anni con il Chelsea). Da qui al passaggio successivo: i suoi contributi saranno passati ai raggi X.

D'altra parte in Spagna in queste settimane è partita una crociata contro gli evasori e non è casuale che siano finiti al setaccio i conti di illustri personaggi pubblici. Suona quasi da monito contro tutti. Il ministro del tesoro, Cristobal Montoro, ha avvisato di "pagare fedelmente le tasse", indicandola come la "via più veloce per uscire dalla crisi". Parole che suonano minacciose per chi ha qualcosa da nascondere visto che a breve partiranno controlli a catena sulle persone più 'benestanti'. C'è da aspettarsi a breve qualche altro vip sulle pagine dei giornali di tutto il mondo...

Tags:
mourinhoevasione fiscaleleo messispecial one
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.