A- A+
Sport
Mourinho, una foto con i boss di Scampia li potrebbe scagionare dal un'accusa di omicidio

Lo Special-One è furioso e proclama guerra a chi governa in Premier League. José rivoluzionario contro i poteri forti questa volta piazza una mossa che nessuno si aspettava: nel match scudetto contro il Liverpool manderà in campo le riserve. Motivo? La lega inglese non ha accolto la richiesta di anticipare la gara di campionato in un momento così delicato per i blues, attesi dal ritorno della semifinale di Champions League contro l'Atletico Madrid (dopo lo 0-0 del Vicente Calderon con Simeone che gli ha dato del difensivista).

Un gesto eclatante, ma concordato con il club e in particolare con lo zar Roman Abramovich.

Attualmente il Chelsea è secondo proprio dietro al Liverpool con cinque punti di ritardo sui Reds e quattro giornate ancora da disputare (mentre il City è terzo a un punto dai bues e al quarto c'è l'Arsenal distanziato di cinque lunghezze dalla squadra di Mou). Questa decisione rischia di compromettere ogni possibilità di rimonta, ma va letta anche come il voler puntare tutto sulla Champions. Una coppa che Mou non ha mai vinto a Londra.

Una foto di Mourinho scagiona i presunti autori di omicidio - Secondo quando riportato in esclusiva dal quotidiano 'Il Roma', uno scatto di Mourinho con tre camorristi - risalente al 2006 (quando era alla sua prima esperienza al Chelsea) - potrebbe scagionare Cesare Pagano, già condannato all'ergastolo in primo grado, dall'accusa di essere il mandante dell'omicidio di Carmine Amoruso, avvenuto il 5 marzo di quell'anno. Le foto, scattate tra il 3 e il 6 marzo 2006 nel lussuoso Hotel Arts di Barcellona - dove alloggiarono Carmine Pagano, Carmine Amato e Rito Calzone - sono state depositate al processo di camorra e scagionerebbero il presunto mandante di uno degli omicidi della sanguinosa faida.

Tags:
mourinhochelseaabramovichliverpool
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.