A- A+
Sport
Nadal e Federer distruggono Djokovic sui social network

Il numero uno del mondo incontrastato da un anno a questa parte è Novak Djokovic: i problemi fisici di Rafa Nadal, le scelte mirate nel calendario del 33enne highlander Roger Federer e l'incostanza di Andy Murray hanno portato al dominio di Djoker nelle classifiche Atp e in generale nei tornei che contano. Ma il ranking dei social network non premia allo stesso modo il fuoriclasse serbo. Idolo di tanti ragazzini e sempre più campione celebrato e apprezzato nel mondo.

Però deve ancora percorrere molto terreno per sperare di raggiungere Nadal e Federer. In questa speciale classifica è Rafa il numero 1 al mondo: 14.172.105 i "Mi piace" sulla sua pagina Facebook e 7,65 mln di follower su Twitter. Risultato finale quasi 22 milioni di fans nella 'combinata'. Segue King Roger. Federer tallona il mancino di Manacor su Fb con 14.041.593. Più distante Twitter dove si 'accontenta' di 2,76 mln. La somma dice poco meno di 15 milioni.

E siamo al 'numero 3 del mondo sui social': Nole Djokovic fa  5.528.301 tifosi facebookiani e 4 mln grazie ai cinguettii, sfiorando quota 10 milioni. Il quarto moschettiere, Andy Murray? Il vincitore di Wimbledon 2013 somma i 2.852.752 sul social di Zuckerberg ai 2,96 di Twitter e si avvicina a quota 6 mln.

Questo il terreno virtuale. I campi (in cemento) invece la scorsa settimana hanno decretato il successo di Djokovic in finale a Indian Wells dopo tre set intensi su Federer. Murray si era fermato in semifinale (eliminato in modo netto da Nole), mentre un Rafa ancora lontano dal migliore stato di forma era stato fermato ai quarti da Raonic. La rivincita a partire da questa settimana nel Master 1000 di Miami...

Tags:
nadafedererdjokovicmurrayfacebooktwitter
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.