A- A+
Sport

Di Pietro Mancini

"Sconfitta meritata", come ha ammesso, con onestà, Prandelli, che ha commesso degli errori, non lievi, nelle scelte dei giocatori. Niente alibi, giustificazioni, scuse. Gli azzurri sono stati inferiori ai dominatori del girone, sul piano tecnico e su quello atletico. E l'arbitro ha negato ai nostri avversari un netto rigore. Il clima, molto caldo, c'è per tutte le squadre. Il nostro calcio ha grandi tradizioni.

Ma, in campo, non vanno, e non corrono, i titoli e le coppe del glorioso passato. Attualmente, l'Italia non è al livello dell'Olanda, della Francia e del Brasile, ma neppure della Colombia e della Costarica. E alcuni giocatori, in primis Buffon, sono arrivati al capolinea.

Balotelli disastroso. Cassano ininfluente. Prendiamone atto, con realismo. A questo punto, anche il punticino da conquistare con l'Uruguay sembra un miraggio. Occorreranno cambiamenti radicali in squadra. Ed è comprensibile che Abete e i dirigenti della FIGC, dopo il flop, non siano proprio .... Allegri per la conferma, prima del Mundial, di Prandelli sulla panchina azzurra. Pietro Mancini

Iscriviti alla newsletter
Tags:
prandellirischiamondiale
in evidenza
Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

Scatti d'affari

Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

i più visti
in vetrina
Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"

Cristina d'Avena in salsa piccante: "Sesso o cibo? Difficile scegliere"


casa, immobiliare
motori
Peugeot 9X8, molto più che un'auto da corsa

Peugeot 9X8, molto più che un'auto da corsa


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.