A- A+
Sport
Berlusconi-Galliani, summit per Osvaldo-Destro al Milan

GALLIANI E SILVIO, SUMMIT PER DESTRO E OSVALDO - Il presidente Berlusconi e l'ad Galliani si sono incontrati per fare il punto-mercato: oggetto del mini-summit la trattativa aperta per Mattia Destro e il punto sulla rottura tra Osvaldo e l'Inter.

DESTRO-MILAN, DOPPIO INCONTRO CHE RIAPRE LA PISTA - Dopo Cerci, il Milan deve rispondere ai colpi dell'Inter (podolski-Shaqiri) che si rinforza in modo deciso nella corsa per il terzo posto (che vede in corsa diverse squadre, in primis il Napoli, la Lazio e le genovesi). Ecco dunque le voci su Osvaldo, ma soprattutto il ritorno di fiamma (se mai si fosse affievolita) per Mattia Destro. Come noto è il bomber della Roma il primo sogno di Galliani e Inzaghi per potenziare l'attacco.

Un colloquio nella serata di giovedì tra il direttore sportivo Walter Sabatini e l'agente Vigorelli ha dimostrato che qualcosa si sta muovendo. In successione infatti è arrivato il contatto tra lo stesso dirigente giallorosso e Adriano Galliani. La Roma non vuole prestare il giocatore al Milan rischiando di ritrovarselo a giugno in casa. Una trattativa basata su un obbligo di riscatto a 15 milioni potrebbe essere la chiave giusta. In questa logica balla il nome di Giampaolo Pazzini: girato alla Roma nei suoi ultimi sei mesi di contratto (a giugno sarà in scadenza) o venduto...

OSVALDO-INTER, LA ROTTURA. LE VOCI DI GIOVEDI' SUL MILAN E NON SOLO... - Neanche sei mesi d'amore e siamo già alla rottura: Osvaldo e l’Inter potrebbero divorziare già a gennaio. La sfuriata nei confronti di Icardi al termine di Juve-Inter non è piaciuto al mondo nerazzurro.  In particolare non ha per nulla gradito Roberto Mancini. Le indiscrezioni poi raccontano anche della volontà dello stesso attaccante di lasciare. Non è titolare e sperava di avere più spazio quest'anno, quando scelse Milano per rilanciarsi dopo la scorsa stagione passata molto in panca tra Southampton (che l'ha prestato) e Juventus.

Aggiungiamoci anche un altro dettaglio non di poco conto: l'Inter sta investendo forte su Shaqiri (pur se con il diritto di riscatto estivo) e può far comodo di non riscattare il 28enne a fine stagione. Lasciandosi magari pure subito.

Chi vuole Osvaldo? Già da Firenze c'è stato un sondaggio visti i chiari di luna di Mario Gomez, che sta vivendo una stagione maledetta fatta di tanti gol falliti, pali e pure il rigore sbagliato a Cesena (che avrebbe evitato la sconfitta ai viola nella prima del 2015). Il Torino lo accoglierebbe volentieri (ma c'è l'ostacolo dell'ingaggio). Si è parlato pure di clamoroso ritorno alla Juventus (in caso di partenza di Giovinco), ma al momento pare difficile. Il Boca Juniors vorrebbe l'attaccante e non da oggi: lui però preferirebbe restare in Italia, o eventaulmente una sistemazione nella Liga. Certo non c'è il ritorno al Southampton nella lista dei suoi desideri.

L'ipotesi più clamorosa è però legata al Milan. Galliani ci pensa e vuol capire quali possano essere i margini per concludere l'affare e regalare una punta solida a Pippo. Certo, i rossoneri sognano Mattia Destro o Stefano Okaka. Però lo stesso Osvaldo avrebbe le caratteristiche giuste per valorizzare i cross di Alessio Cerci, rimettendo Menez nelle condizioni di fare il fantasista a tempo pieno. L'Inter sarebbe però disposta a mandare ai cugini e rivali per un posto in Europa un rinforzo così importante? Al momento siamo alle ipotesi, ma le vie di del mercato restano più che mai infinite...

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
osvaldoac milancalciomercatofiorentinaintersouthampton
in evidenza
Usa, i Maneskin incantano ancora Show al Saturday Night Live

Il programma più seguito negli States

Usa, i Maneskin incantano ancora
Show al Saturday Night Live

i più visti
in vetrina
Sabrina Salerno in grande forma, social in estasi: "Fisico da ventenne". FOTO

Sabrina Salerno in grande forma, social in estasi: "Fisico da ventenne". FOTO


casa, immobiliare
motori
Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro

Nissan svela la versione speciale JUKE Kiiro


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.