A- A+
Sport
Milan-Chievo, le pagelle: Abate straripante (7+). Alex e Menez...

Di Giordano Brega

ABBIATI VOTO 6 Sicuro in uscita, per il resto non deve disinnescare particolari situazioni d'allarme. Quando il Chievo rischia di provocare veri brividi a lui e al pubblico di San Siro poi sono gli stessi giocatori clivensi che non approfittano dei regali rossoneri.

ABATE VOTO 7+ Corre avanti e indietro senza fermarsi mai. Lo si vede rimontare avversari che hanno cinque metri di vantaggio o suggerire palloni intelligenti per Honda e Menez. Crossa e difende. Conferma un inizio di stagione super.

RAMI VOTO 6+ Prestazione ineccepibile sporcata da un disimpegnato sbagliato attorno alla mezzora del secondo tempo che avrebbe potuto costare caro.

ALEX VOTO 6,5 Superato l'infortunio torna finalmente in mezzo alla difesa e ne prende il pieno possesso. Sbaglia nulla e mette una pezza anche quando è Rami pasticciare.

DE SCIGLIO VOTO 6,5 In crescendo rispetto ad alcune opache partite di questo inizio stagione. Più propositivo in fase offensiva e sicuro dietro. Ottima la sua rincorsa a Lazetic nel secondo tempo: azione di disturbo sul contropiede del Chievo (tre contro uno) che porta i frutti sperati a salva la porta di Abbiati.

DE JONG VOTO 6,5 Il Chievo non gli crea troppi problemi e l'olandese fa sentire la sua autorità in mezzo al campo. Peccato per l'ammonizione che gli costerà la squalifica al Bentegodi quando riprenderà il campionato.

MUNTARI VOTO 6+ Meno confusionario rispetto a un paio di brutte recenti prestazioni e ovviamente citazione meritoria per il tiro carambolato che sblocca la partita. Poi però perde un sanguinoso pallone sulla trequarti che costa un contripiede da brivido al Milan. 

BONAVENTURA VOTO 6,5 Bene la fase difensiva, molto buona quella offensiva: mezzala o mezzapunta, 4-2-4 o 4-4-2... comunque la si giri Jack fa sentire la sua corsa e la sua qualità. 

HONDA VOTO 7,5 Non è solo il quarto pesantissimo gol di questo inizio di stagione (punizione: specialità della casa che ancora mancava tra le perle), ma è soprattutto la sensazione che giochi davvero in sicurezza. E' cresciuto molto non solo rispetto a quando faticava la scorsa stagione, ma anche e soprattutto nel corso di queste prime sei partite di campionato.

FERNANDO TORRES VOTO 5,5 Corre molto, ma combina oggettivamente poco. E quando ha l'occasione di metterla dentro non trova il guizzo giusto. 

MENEZ VOTO 6,5 Non segna o non fa l'assist vincente, ma è sempre lui il vero motore del Milan là davanti. Quando accelera sono sempre gran problemi per i difensori che cercano di anestetizzare il suo estro. E dal suo piede partono qua è là giocate che sanno sempre deliziare il palato di San Siro. 

EL SHAARAWY VOTO 6+ Entra al posto di Torres e lo fa con la mentalità giusta: si prende il fallo che genera la punizione-gol di Honda, serve a Bonaventura la palla dle possibile 3-0 e dimostra buona solidità tecnica quando ha la palla.

POLI S.V.

ESSIEN S.V.

Tags:
milan chievohondamenezbonaventuraalexrami
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio

Mercedes-Benz GLE 350 de 4MATIC: come ritrovare il gusto del viaggio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.