A- A+
Sport
Lady Pazzini, post contro Pippo Inzaghi

"Supponiamo che ci vengano date 9 possibilità per far colpo su una persona... o per ottenere un lavoro... o per dimostrare ciò di cui siamo capaci. E che ogni volta dopo 3.8 minuti di media ci venga detto - basta così! - ... ecco, io mi chiedo chi può dire se quella persona è brava o no? O se avendo magari 30 minuti, o 45 o meglio ancora 90 minuti magari cambieremmo idea? E se quella persona fosse una di quelle che non urla o fa scena plateali.. ma continuasse a fare in modo serio, diligente e costante ciò per cui è stata voluta... cercata e pagata... (...) provo dispiacere nel pensare che in Italia la famosa meritocrazia non sempre esiste"...".

Questo il post pubblicato da Silvia Slitti, la moglie di Gianpaolo Pazzini, sul suo profilo Instagram. Successivamente è stato rimosso. Ma resta agli atti che - a parte Honda - vede i suoi giocatori d'attacco in crisi di gol (1 di Torres, zero di ElShaarawy, 3 di Menez che però non segna dalla seconda giornata a parma). E in questo panorama, un centravanti d'area quale il Pazzo (15 gol pesanti in campionato con la maglia rossonera nel 2012/2013) ha avuto giusto qualche spezzone di partita. 

post moglie pazzini(Il post poi rimosso)
 
Tags:
pazzinifernando torrespazzomoglie pazziniinzaghi
Loading...

i più visti
Error processing SSI file

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.