A- A+
Sport
Pedro, Inter attenta: si fanno sotto i club inglesi

Contratto in scadenza nel 2016 e poco spazio nel Barcellona attuale: Pedro è più che mai un oggetto del desiderio dell'Inter di Roberto Mancini. Ma non è solo il club nerazzurro sulle tracce del 27enne attaccante esterno spagnolo.  Anche l'Arsenal di Wenger e il Manchester United di Van Gaal pensano al giocatore blaugrana.

"Chiaramente al momento per me è molto difficile trovare un posto tra i titolari in squadra: per tutta la stagione finora ho avuto pochissime opportunità per mettermi in mostra e ho dovuto pure aspettarle per sfruttarle al massimo", ha fatto sapere lo stesso Pedro. Vero che il mercato in entrata bloccato sino al 2016 (sanzione Fifa) rende restii i dirigente del Barcellona a cederlo subito. Lui però chiede spazio e sa di non poterlo avere nella squadra catalana: "Con la squadra sto vivendo un momento difficile e complesso, mi riservo di discutere il mio futuro con il club a fine stagione, anche se adesso mi sto concentrando sulla squadra: ho voglia di giocare e fare bene".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
pedrointerarsenalbarcellona
in evidenza
E-Distribuzione celebra Dante Il Paradiso sulle cabine elettriche

Corporate - Il giornale delle imprese

E-Distribuzione celebra Dante
Il Paradiso sulle cabine elettriche

i più visti
in vetrina
Dati audiweb, Affaritaliani cresce ancora: ad agosto exploit del 40%

Dati audiweb, Affaritaliani cresce ancora: ad agosto exploit del 40%


casa, immobiliare
motori
Heritage di Stellantis protagonista ad “Auto e Moto d’Epoca 2021”

Heritage di Stellantis protagonista ad “Auto e Moto d’Epoca 2021”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.