A- A+
Sport

Stavolta potremmo davvero essere ai titoli di coda: Pellegrini-Magnini, secondo addio. Forse l'ultimo?

Dopo la rottura di maggio e il ritorno di fiamma a fine estate, ecco una nuova frattura. Il gossip racconta che sarebbero tornate all'ordine del giorno le incomprensioni. Fede di recente aveva cinguettato via social network anche alcune frasi strane ("Le bugie sono le cose che odio"), ma è difficile capire a chi e a che cosa si riferisse.

Resta il fatto che i due adesso sono lontani: la pluri-campionessa olimpica e mondiale è a Verona con Matteo Giunta, l'allenatore nonché cugino di Filippo. Il campione dei 100 stile libero invece a Pesaro.

Da quello che trapela, secondo la Gazzetta, lei non sopportava più alcuni atteggiamenti del compagno e la questione di fiducia che era emersa già in altre crisi. Magnini dovrà anche decidere se lavorare con il gruppo di Verona o restare a casa da cui manca da 10 anni, seguendo a distanza i programmi del cugino.

I due torneranno però a incrociare presto le loro strade e sarà sotto gli occhi di flash e telecamere: nel fine settimana a Lamezia dove ci sarà il debutto stagionale.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
pellegrinimagnini
in evidenza
Mentana all'inizio della maratona Il Colle, il voto e l'ironia social

Quirinale/ Rete scatenata

Mentana all'inizio della maratona
Il Colle, il voto e l'ironia social

i più visti
in vetrina
Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO

Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO


casa, immobiliare
motori
Mini classica si converte all'elettrico

Mini classica si converte all'elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.