A- A+
Sport
Beach volley: la sabbia si fa bollente, tornano Gattelli e Perrotta

Le due ex azzurre tornano a lavorare insieme per guidare il settore agonistico femminile della Beach Volley Academy. Al via le selezioni delle atlete.
Hanno vestito l’azzurro per anni, portando in alto il tricolore. Da oggi Daniela Gattelli e Lucilla Perrotta tornano insieme sulla sabbia cucendosi addosso il logo della Beach Volley Academy, che ha deciso di puntare sulle due stelle del beach volley italiano per il proprio settore agonistico femminile. Il celebre husky, simbolo della BVA, accompagnerà dunque Daniela e Lucilla in questa nuova entusiasmante avventura: guidare altre atlete verso il successo che loro stesse hanno conosciuto.
Ambizioso il progetto della Beach Volley Academy, che attraverso la professionalità della coppia che fece sognare l'Italia ai giochi olimpici di Atene 2004, si pone alla guida dell'intero movimento, con una scelta che guarda al futuro. La ravennate Daniela Gattelli e la romana e Lucilla Perrotta, forti di 4 titoli europei, 2 partecipazioni ai giochi, 3 scudetti nazionali e diversi podi al FIVB World Tour, sono le figure ideali per permettere alle atlete selezionate per il progetto della Beach Volley Academy di crescere e diventare delle giocatrici competitive su tutti i fronti.

L'arrivo nella famiglia BVA di Perrotta e Gattelli, quest'ultima già selezionatrice CQR Beach Volley, permette alla Beach Volley Academy di completare il quadro disegnato per il proprio settore agonistico e di affiancare il lavoro già svolto con successo in campo maschile sotto la guida di Gianni Mascagna. Titoli e vittorie importanti sono arrivati da Emiliano e Fabrizio Manni, rispettivamente classe 1983 e 1986, 2 volte campioni regionali e quarti al Master del Campionato Italiano dello scorso anno, mentre si affacciano quest'anno al palcoscenico che conta Simone Terrazzano, classe '91, e Carlo Bonifazi, talento del 1992. A loro si aggiungono i giovanissimi Edoardo Franzè (1995), Giacomo Aiuti (1995), Emanuele Fiorentini (1992), Niccolò Ludovici (1994) e il più giovane del gruppo, Matteo Pievaroli (1998), già nella famiglia BVA da tempo e da quest’anno passati sotto la guida di Coach Mascagna. Ragazzi promettenti sui quali la Beach Volley Academy ha deciso di puntare, scommettendo su un futuro da atleti di grande livello.
Con Daniela Gattelli e Lucilla Perrotta al timone di questa nuova avventura tutta al femminile della BVA, partono in questi giorni le selezioni delle giocatrici che comporranno il settore agonistico. Per scegliere gli atleti che faranno parte dei due team (maschile e femminile) e diventeranno i portacolori ufficiali della Beach Volley Academy in tutto il Paese, sarà infatti effettuata una selezione, aperta ad Under e non. Requisiti indispensabili sono la voglia di lavorare sodo e la passione per il beach volley.
 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
perrottagattellibeach volley
in evidenza
BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

Scatti d'Affari

BEI, in Italia 122 operazioni per 13,5 miliardi

i più visti
in vetrina
Carolina Stramare, la nuova fiamma di Vlahovic. FOTO

Carolina Stramare, la nuova fiamma di Vlahovic. FOTO


casa, immobiliare
motori
Nissan svela la nuova Micra elettrica

Nissan svela la nuova Micra elettrica


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.