A- A+
Sport
Prandelli, un 2014 orribile: è addio al Galatasaray. Sconfitte e veleni

Un 2014 orribile per Cesare Prandelli. Prima il flop al Mondiale in Brasile con dimissioni dopo essere stato eliminato nel girone, ora l'addio immininente a Istanbul. Il matrimonio con il Galatasaray non è mai decollato.

E la sconfitta in casa dell'Anderlecht nella quinta giornata di Champions League è stata l'ultima botta alla sua panchina. Il ko infatti estromette il club campione di Turchia non solo dalla Champions , ma pure dall'Europa League visto che pure il terzo posto del girone D è ormai irraggiungibile.

Il "Gala" ha raccolto un solo punto in cinque partite e prima della sconfitta in Belgio aveva incassato un duro ko interno in campionato, perdendo 3-0 in casa con il Trabzonspor.

Proprio alla vigilia della gara con l'Anderlecht Prandelli si era sfogato in un'intervista alla tv del club turco, accusando l'ex presidente di non aver mantenuto le promesse fatte in estate al momento del suo ingaggio. "Al mio arrivo mi ha parlato di rinforzi del calibro di Pato, Ibarbo, Doria, Balanta, Marcelo e Douglas, abbiamo cominciato a trattare giocatori come Campbell e Song. Volevo almeno due di questi rinforzi, ma venti giorni dopo la mia firma mi hanno detto che non c'erano i soldi per queste operazioni di mercato. Inizialmente il presidente ha anche criticato le nostre prestazioni, dopo si e' dimesso senza dare alcuna spiegazione".

Tags:
prandelligalatasaraychampions
in evidenza
Ludovica Pagani incanta Cannes Forme mozzafiato e abito Missoni

Il suo look infiamma la Croisette: FOTO

Ludovica Pagani incanta Cannes
Forme mozzafiato e abito Missoni

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler

Scatti d'Affari
Design Week 2022: per la prima volta le creazioni del lighting designer Entler


casa, immobiliare
motori
Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze

Peugeot E-Rifter, il multispazio elettrico adatto a differenti esigenze


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.