A- A+
Sport
Real Madrid, assalto alla... difesa della Juventus

Rafa Benitez sta compilando la letterina per l'estate. Il destinatario ovviamente non è Babbo Natale, ma Florentino Perez. E l'ex tecnico del Napoli ha fatto anche un nome a sorpresa per rinforzare la difesa del Real Madrid: Leonardo Bonucci.

Già, proprio uno dei pilastri della Juventus vice-campione d'Europa che eliminò i blancos (allora allenati da Carlo Ancelotti: a proposito, in queste ore è stata ufficializzata la rescissione con Carletto) in semifinale. Riuscendo a ridurre al minimo i danni del poderoso attacco merengue guidato da Cristiano Ronaldo (un gol all'andata e uno al ritorno). Il Real Madrid ci vuole provare e presto ci sarà l'incontro con l'entourage del giocatore per testare la sua disponibilità a lasciare Torino. La valutazione del 28enne centrale si aggira addirittura intorno a 25 milioni.

Il grande acquisto dell'estate blanca però dovrebbe ovviamente essere in attacco e in queste ore è tornato con prepotenza il nome del Khun, Sergio Aguero, inseguito vanamente in passato (sin dai tempi dell'Atletico) e ora possibile cavallo di ritorno a Madrid, ma questa volta sulla sponda blanca. Ci vogliono almeno 60 milioni però per convincere il Manchester City a lasciar partire l'attaccante argentino.

Aguero comunque per ora smentisce l'addio. "Uno va via da una squadra solo per vincere qualcosa, ma questo posso già farlo al Manchester City. Non posso fermare le voci e non posso evitare che la gente scriva delle cose, quello che posso fare è ripetere quello che ho sempre detto, che sono molto felice al City. Ho vinto tanto nelle ultime quattro stagioni e voglio ancora di più". Magari con Messi al Manchester City? "Sarebbe fantastico, è un grande amico e il miglior giocatore del mondo, ma la sua lealtà nei confronti del Barça è fortissima e va rispettata".

Tags:
real madridjuventusbonucci

i più visti

casa, immobiliare
motori
MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.