A- A+
Sport

AMBRO, ORMAI E' VIOLA - Ormai appare sicuro il trasferimento di Max Ambrosini alla Fiorentina. Dopo che il Milan non gli ha rinnovato il contratto, per l'ormai ex capitano rossonero è pronto un ingaggio di 800 mila euro più 200 mila di bonus con l'assenso tecnico di Vincenzo Montella al suo arrivo. Niente West Ham, né trasferimento negli States.

kevin prince boateng modificato 1

BOATENG, EL SHAARAWY E LA MISSIONE MONEGASCA DI GALLIANI

Missione nel Pincipato per Adriano Galliani: un mese fa le voci su un interesse del Monaco per Kevin Prince Boateng (mentre il Chelsea si è eclissato), ora l'amministratore delegato del club di via Turati sonda il reale interesse della società guidata dal magnate russo Dmitry Rybolovlev. KPB è a un anno dalla scadenza del contratto e non sono state intavolate trattative di rinnovo: il Milan vorrebbe incassare 15 milioni, ma sa che si tratta di una cifra cospicua. Si è anche parlato di un interesse della società francese per Stephan El Shaarawy (dopo che il Manchester City d Manuel Pellegrini ha virato sul giovane talento spagnolo Isco), ma non ci sono state conferme in merito.

Sogno che si avvera per Oduamadi Conferme che invece arrivano sul destino del 22enne attaccante esterno della Nigeria, Oduamandi. Cresciuto nelle giovanili del Milan e prestato al Varese, dopo la brillante prestazione in Confederation Cup pur contro la modesta nazionale di Tahiti (tripletta), Galliani pare deciso a farlo aggregare alla prima squadra nel ritiro di luglio. Convinto che abbia la tecnica e la velocità per supplire la partenza di Robinho, a costi pure modici. Aspettando le evoluzioni della volata con la Juventus per Carlos Tevez...

capelli robinho

RUMORS DAL BRASILE: SANTOS ASPETTA GALLIANI PER L'ACQUISTO DI ROBINHO

In volo verso il Brasile: stando alle indiscrezioni che arrivano dal Sudamerica, Adriano Galliani è atteso in settimana per trattare la cessione di Robinho. A cessione la trattativa con il Santos saltò perché mancarono gli accordi economici tra i club e con lo stesso giocatore. La recente cessione di Neymar dovrebbe permettere di colmare quel gap, con il Milan che potrebbe chiudere a 8 milioni (richiesta attuale ancora a 10) per il cartellino di Binho e poter contro-rilanciare sulla Juventus nella corsa a Carlitos Tevez.

L'Apache ha parlato in queste ore. "Davvero non so nulla in merito al mio futuro - assicura l'attaccante del Manchester City a 'Radio Cooperativa' - sono in vacanza e al momento non mi e' stato detto nulla". L'unica cosa certa e' che non fara' rientro in Argentina: "I tifosi del Boca sanno che voglio tornare li', ma non quest'anno"  

Dovesse saltare l'arrivo del bomber argentino, il Milan si butterebbe su Alessandro Matri, già pupillo di Allegri e Cagliari e con Galliani che nei giorni scorsi ha auspicato di volerlo rivestire di rossonero dopo la lunga militanza nelle giovanili. A 29 anni potrebbe fare il suo ritorno, soprattutto se la Juve scenderà da richieste attorno ai 15 milioni.

Intanto è ufficiale il rinnovo della comproprietà tra Milan e Genoa per Kevin Constant, che ha avuto qualche alto e basso, ma sostanzialmente ha convinto Allegri a dargli una seconda stagione in rossonero.

In difesa riflettori che sono tornati a essere puntati su Bruno Martins Indi. Il gioiello orange e del Feyenoord, classe 1992, è stato ripetutamente visionato da osservatore del Milan durante l'Europeo dell’Under-21 che ha visto l'Olanda infine eliminata proprio dall'Italia in semifinale. Giocagtore di grande fisico, molto duttile con quel piede mancino che gli permette di fare il terzino sinistro oltre a giocare da centrale collaudato.

Tags:
robinhotevezgallianicalciomercato
in evidenza
Fedez e J-Ax, pace fatta "Un regalo per Milano e..."

La riconciliazione

Fedez e J-Ax, pace fatta
"Un regalo per Milano e..."

i più visti
in vetrina
Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane

Simest, la qualità a supporto della competitività delle esportazioni italiane


casa, immobiliare
motori
Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia

Marco Antonini (Citroen) vince il Ceo For Life Award Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.