A- A+
Sport
Cristiano Ronaldo smentisce gli insulti a Messi: "Tutte falsita'"

"Stanno circolando notizie che mi attribuiscono alcune offese nei confronti di Lionel Messi. E' tutto profondamente falso e ho gia' contattato il mio avvocato affinche' intraprenda le opportune azioni legali nei confronti dei responsabili. Ho il massimo rispetto per tutti i miei colleghi e Messi, ovviamente, non e' l'eccezione".

Con queste parole scritte su Facebook l'attaccante del Real Madrid Cristiano Ronaldo smentisce quanto riportato dal "Telegraph", che ha pubblicato un estratto del libro "Messi", scritto dal giornalista spagnolo Guillem Balague'.

Nel libro vengono riportati i presunti insulti che il fuoriclasse portoghese rivolgerebbe, all'interno dello spogliatoio del Real Madrid, all'argentino del Barcellona.

"Tutte falsita'" assicura CR7.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cristiano ronaldoleo messicr7barcellonareal madrid
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza


casa, immobiliare
motori
Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD

Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.