A- A+
Sport
Derrick Rose più forte della sfortuna. "Voglio tornare per i Mondiali"

"Tornare per fine stagione? Ad essere onesti è un'ipotesi che non ho ancora avuto tempo di considerare. Mi preoccupo solo del prossimo passo nella riabilitazione, cioè di correre". Parole pronunciate da Derrick Rose. Mentre l'Nba festeggia l'All Star Game, il 25enne fuoriclasse dei Bull si lecca le ferite. Il suo 2013/2014, l'anno in cui avrebbe dovuto riprendersi ciò che aveva perso con il primo calvario al legamento crociato (prima partita dei playoff 2012: fuori un anno), come noto è finito dopo 10 partite. Altro crack alle ginocchia (lesione al menisco mediale) e tanti saluti.

Una mazzata che avrebbe buttato già chiunque. Non lui. Che lavora per tornare a essere quello di un tempo, l'uomo capace di portare Chicago in vetta alla regular season con le carte in regola per giocarsi il titolo. Con lui in campo. Perchè senza tutto è cambiato. "Al momento non riesco a farlo se non su un tapis rullant. Sto lavorando 6 giorni a settimana per riuscirci. Mentalmente mi sento bene. Affronto un giorno alla volta e cerco di rimanere positivo. Il ginocchio sto bene, il processo di riabilitazione è più semplice rispetto all'infortunio del 2012", assicura. "Riesco a camminare, mi sembra tutto normale ma so che non lo è. E per questo non posso pensare a tornare".

Un obiettivo in testa ce l'avrebbe: il Mondiale a settembre con la nazionale americana. "Se la gamba starà bene giocherò di sicuro. Voglio giocare per quella squadra: quando l'ho fatto nell'anno in cui ho vinto l'mvp mi ha aiutato molto".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
rosemondialichicagobulls
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna

ŠKODA KAROQ: il SUV boemo di grande successo si aggiorna


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.