A- A+
Sport
Rosy Maggiulli mette il suo corpo all'asta per salvare il Parma

Dal Grande Fratello alla salvezza del Parma il passo è breve. La bellissima Rosy Maggiulli lancia la sua crociata per aiutare il club dicale dopo il fallimento. Un'iniziativa stile "cosa non faresti per soldi?" - titolo del suo canale Youtube che sta facendo registrare milioni di visualizzazioni.

L'ex gieffina si è fatta fotografare su un campo da calcio, vestita solo di uno spettacolare body painting con i colori della sua squadra del cuore.  Il suo obiettivo? Attirare gli investimenti di qualche imprenditore, meglio se un ricchissimo emiro, per far tornare il Parma ai fasti di un tempo neppure troppo lontano. Rosy (che il 25 aprile sarà alla discoteca Pepenero di Milano) ha pure promesso che se  è pronta a festeggiare la salvezza del Parma magari proprio al Tardini con uno strip...

Per quanto riguarda le ultime sul Parma, a maggio andrà all'asta con un prezzo che potrebbe oscillare fra i 20 e i 6 milioni di euro. Il compratore però potrebbe incassare immediatamente il 'paracadute retrocesse', una cifra stimata attorno ai 10 milioni di euro. La conferma è arrivata dopo un incontro in Lega Calcio fra il curatore fallimentare del Parma Fc Alberto Guiotto ed il direttore generale della Lega serie A Marco Brunelli.

Tags:
rosy maggiulliparmaastagrande fratello
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Jeep Gladiator: il pick-up da off-road

Jeep Gladiator: il pick-up da off-road


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.