A- A+
Sport
Russia, Capello fa flop. Ora è a rischio esonero

Nei prossimi giorni la Russia decidera' del futuro dell'allenatore della sua nazionale di calcio, Fabio Capello, di nuovo al centro delle polemiche dopo la sconfitta domenica in casa con l'Austria. La sconfitta potrebbe costare alla squadra la qualificazione agli europei del 2016. Secondo la radio Eco di Mosca, il ministro dello Sport, Vitali Mutko, ha fatto sapere che nei prossimi giorni avra' consultazioni con il tecnico italiano e il presidente ad interim della Federcalcio russa (Rfu), Nikita Simonyan.

Dopo la sconfitta, Mutko ha dichiarato che la Russia ha bisogno di una nazionale per la quale si abbia voglia di tifare. Piu' duro il capo dell'amministrazione presidenziale, Serghei Ivanov, che ha parlato di "squallore" commentando al sito Chempionat.com la performance dei russi. Alla vigilia della partita con l'Austria, Mutko aveva avvertito che si trattava di un appuntamento "chiave" per il destino di Capello in Russia. Dal canto suo il tecnico friulano si e' difeso lanciando una dura accusa contro il campionato russo. "E' molto difficile giocare alla massima velocita' perche' i miei giocatori non sono abituati a farlo nelle partite della prima serie russa", ha dichiarato il tecnico friulano. "Dopo il calcio da pedoni che giocano nel loro campionato e' impossibile adattarsi al calcio europeo dove tutti giocano molto piu' velocemente". La Russia, che ospitera' i mondiali di calcio del 2018, ha una nazionale formata interamente da giocatori che militano nel proprio campionato.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
russiacapello
in evidenza
Mentana all'inizio della maratona Il Colle, il voto e l'ironia social

Quirinale/ Rete scatenata

Mentana all'inizio della maratona
Il Colle, il voto e l'ironia social

i più visti
in vetrina
Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO

Paola Iezzi, la quarantena hot della cantante - FOTO


casa, immobiliare
motori
Mini classica si converte all'elettrico

Mini classica si converte all'elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.