A- A+
Sport
Milan-Destro, Juve-Osvaldo, ma proposto lo scambio Pazzo-De Ceglie

L'arrivo di Mattia Destro al Milan (prestito a 700 mila euro, diritto di riscatto a 16,5 milioni che diventerebbe obbligo in rapporto a un certo numero di gol fatti) libera Giampaolo Pazzini. L'attaccante rossonero ha una proposta triennale dal Parma (con uscita in caso di retrocessione) e piaceva al Genoa. Ma è la Juventus la prospettiva più affascinante. Max Allegri ha messo Osvaldo come primo nome della lista, con il Pazzo come alternativa se non si sbloccasse l'uscita del centravanti italo-argentino dall'Inter.

E la Juventus ha avanzato già una proposta al club rossonero. In cambio dell'attaccante toscano (comunque in scadenza a giugno), secondo quanto riporta sportmediaset, è stato offerto De Ceglie. Esterno, come Cassano e Paletta, ha lasciato il Parma. Potrebbe far comodo a Inzaghi, anche se in realtà il Milan ha già chiuso co Bocchetti ("Sono felicissimo, spero di riconquistare la Nazionale. Sono pronto a fare sia il centrale che il terzino per il Milan") ed eventualmente punterebbe allo scambio Armero-Antonelli col Genoa (Preziosi però vuole monetizzare e valuta 5 milioni il 27enne capitano del Grifo).

Schiarite anche per il centrale argentino Munoz. Il Milan lo ha prenotato per giugno quando sarà libero a parametro zero, ma si punta a prenderlo subito con un lieve indennizzo al Palermo. Il club di Zamparini è disposto a trattare, se ne parlerà in questi giorni. Attenti alla situazione del 22enne centrocampista atalantino Baselli: ci prova seriamente la Sampdoria (potrebbe presentare un'offerta di 5 milioni), Montella lo chiama a Firenze, ma il Milan è vigile.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
pazzinide cegliecalciomercatoac milanjuventus
in evidenza
Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

Scatti d'Affari

Confindustria, presentazione del 3° Rapporto sulle Reti d’Impresa

i più visti
in vetrina
Sanremo 2022, svelata la scenografia: tra passato e futuro. FOTO

Sanremo 2022, svelata la scenografia: tra passato e futuro. FOTO


casa, immobiliare
motori
Porsche Taycan nuova safety car della Formula E

Porsche Taycan nuova safety car della Formula E


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.