A- A+
Sport
Thereau manda l'Udinese al 3° posto. Strama: lo volevo già all'Inter

Andrea Stramaccioni e' ovviamente soddisfatto dell'inizio stagione della sua squadra. "Il primo tempo di Torino, che abbiamo sbagliato, e' stato quello che ci ha dato la scossa per le partite contro il Napoli e questa. La squadra e' cresciuta molto, giocando tra l'altro benissimo in questa occasione, soprattutto nel primo tempo e poi difendendoci bene dal ritorno della Lazio - dice ai microfoni di Sky Sport il tecnico dell'Udinese, ora terza in classifica -. Siamo stati bravi a limitarli, anche perche' nelle prime tre partite del campionato avevano giocato un calcio spettacolare. Tra l'altro otteniamo questi risultati senza diversi giocatori come Domizzi e Gabriel Silva".

L'ex tecnico nerazzurro racconta: "Chi ha giocato ha sostituito alla grande Di Natale: Thereau, Muriel ma anche Piris che ha giocato alla grande contro Candreva. Godiamoci questa serata, ma poi prepariamoci a giocare le gare contro i nostri avversari diretti". Decisivo Thereau, al primo gol in bianconero. "Thereau lo volevo gia' all'Inter per sostituire Milito perche' ha qualita' e svaria".

Karnezis e' stato tra i migliori, ormai e' lui il portiere titolare al posto di Scuffet?, gli chiedono. "Scuffet e' un ragazzo di prospettiva e ce lo teniamo stretto, ma vogliamo che cresca gradualmente - sottolinea Stramaccioni - Con Karnezis siamo stati anche fortunati perche' doveva andare al Benfica e invece e' rimasto e sta facendo la differenza". Muriel, grande protagonista prima dell'infortunio, "stava andando molto bene, ma ha preso una botta all'anca. Speriamo che non sia nulla di grave. Fara' gli esami. Quali emozioni per me nel vincere all'Olimpico? Sono romano e questo e' lo stadio in cui sono cresciuto e in cui tra l'altro da allenatore avevo sempre perso. Per cui un po' di emozione c'era. Pero' - conclude Stramaccioni - adesso sono allenatore dell'Udinese e penso alla mia squadra".

Thereau gela la Lazio, Udinese vola al terzo posto - L'Udinese fa saltare il fortino dell'Olimpico grazie alla prima rete in maglia bianconera di Cyril Thereau e si porta solitaria al terzo posto in classifica a quota 9 punti. I friulani passano in vantaggio dopo una ventina di minuti grazie ad una splendida azione ispirata da Muriel, confezionata dalla coppia Badu-Widmer, e finalizzata da Thereau bravo a mettere in rete il cross basso del compagno di squadra. La Lazio non riesce a reagire e chiude il primo tempo tra i fischi del suo pubblico. Nella ripresa pero', Pioli inserisce Djordjevic che da' piu' intensita' e pericolosita' all'attacco biancoceleste. Entra anche Keita per una Lazio super offensiva, ma gli uomini di Stramaccioni, grazie anche ad un ottimo Karnezis, non mostrano crepe e si guadagnano i tre punti.

Tags:
stramaccioniudineselazio
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Jeep Gladiator: il pick-up da off-road

Jeep Gladiator: il pick-up da off-road


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.