A- A+
Sport
Suzuka, Casey Stoner cade rovinosamente: fratturate tibia e scapola

Non e' stato il migliore dei ritorni in pista per Casey Stoner. In Giappone, nella 8 Ore di Suzuka, l'australiano - ritiratosi dalla MotoGp nel 2012 dopo aver vinto due titoli mondiali - e' stato protagonista di una spettacolare caduta che gli ha causato la rottura della tibia e della scapola.

A un certo punto Stoner ha perso il controllo della sua Musashi Honda andando a sbattere violentemente contro le protezioni. La gara e' stata neutralizzata e l'ex iridato e' stato rapidamente condotto in ospedale: da li', attraverso Twitter, Stoner lancia segnali piu' che incoraggianti:

"Bene, la mia 8 Ore di Suzuka si e' conclusa in maniera spettacolare!", scrive Stoner scusandosi anche con Takumi Takahashi e Michael van der Mark che correvano in squadra con lui.

IL VIDEO DELLA CADUTA

Tags:
suzukacaseystoner
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema

Giornata Api, Lamborghini impegnata per la salvaguardia dell’ecosistema


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.