A- A+
Sport
tevez galliani

Tevez al Milan questa volta si farà.

L'accordo con l'Apache è bello che fatto: 4 milioni netti più bonus per tre anni. Un buon contratto che gli farà dimenticare gli 8 che avrebbe preso la sua ultima stagione dal City. Un'intesa che nasce da lontano, da quell'autunno 2011 quando Galliani, l'attaccante argentino e il suo agente Kia Joorabchian strinsero un legame molto forte che andò al di là di quel passatto poi sfumato all'ultimo secondo (causa la decisione di Silvio Berlusconi che bloccò la cessione di Pato al Paris Saint Germain per 28 milioni di euro). Ecco perché la Juve si è trovata spiazzata e Beppe Marotta ha fatto sapere che non parteciperà ad aste. Ad ogni modo il Milan prima di chiudere per Carlitos dovrà operare una cessione: non quella di El Shaarawy (su cui si valuteranno le richieste a parte), ma quella di Robinho al Santos. Sei milioni offre il Santos, dieci ne chiedono in via Turati. Chudere questa forbice aiuterà i rossoneri a liberarsi di un ingaggio pesante (circa 6 milioni) e acquistare l'argentino...

Non solo di Tevez hanno parlato Galliani e il suo manager. Kevin Prince Boateng rimane in uscita e l'ad rossonero conta nei contatti in Premier League dell'agente iraniano per favorire una cessione del centrocampista di origine ghanese. E poi attenzione a quelle voci per Julio Cesar (che già erano uscite ad aprile. L'ex portiere dell'Inter è da poco entrato nella rosa di Kia Joorabchian e non è da escludere che si torni a parlare del brasiliano in ottica rossonera. Tanto più che Amelia è in partenza...

Il rientro di Galliani in Italia dopo la crociera porterà poi il Milan a parlare con la Sampdoria per concludere la trattativa per il 23enne centrocampista Andrea Poli, valutato circa 6 milioni dal club blucerchiato (un anno fa l'Inter non lo riscattò a sette).

Fronte Diamanti: si parla di uno sconticino del Bologna alla pretendenti, da 10 a 8 milioni. Ma in via Turati al momento è tutto fermo su di lui.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
tevezmilanrobinhojulio cesarcalciomercatoboateng
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022

Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.