A- A+
Sport
Tour de France, caduta: tifosa arrestata per aver causato maxi incidente VIDEO

La polizia francese ha arrestato la spettatrice responsabile della rovinosa maxi caduta nella prima tappa del Tour de France. La donna, che secondo quanto riportano i media locali è di nazionalità francese, è accusata di avere deliberatamente messo a rischio la sicurezza pubblica. Sabato, nella prima tappa del Tour 2021, da Brest a Landerneau, a 45 chilometri dall'arrivo, la spettatrice si trovava incautamente a bordo pista spalle alla corsa con un cartello i mano. La caduta del ciclista ha causato un effetto a catena, a rimetterci è stato in particolare Jasha Sutterlin, Dsm, costretto al ritiro. Sabato sera, gli organizzatori del Tour de France hanno annunciato che la direzione dell'evento avrebbe sporto denuncia contro questa donna che si era rapidamente allontanata dal luogo dell'incidente. 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
tour de france




in evidenza
La vendetta di Taylor Swift in un brano: "ravenge song" contro il suo ex

L'attacco a Fernando Alonso

La vendetta di Taylor Swift in un brano: "ravenge song" contro il suo ex


in vetrina
Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove

Meteo, in arrivo un intenso peggioramento. Pioggia e freddo: ecco dove


motori
Alfa Romeo Giulietta Sprint, celebra 70 anni di storia

Alfa Romeo Giulietta Sprint, celebra 70 anni di storia

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.