A- A+
Sport
Toyota C-HR, Saturnino e Attanasio raccontano lo Urban Flow ad Affari

Toyota lancia “King of The Flow”, l’iniziativa che da luglio a ottobre preparerà l’arrivo sul mercato italiano di Toyota C-HR, il crossover compatto che da fine 2016 dominerà le metropoli.
“King of The Flow” avrà tutte le caratteristiche di una vera campagna elettorale nello stile delle primarie americane: otto candidati – due per ognuna delle quattro città selezionate – si sfideranno e confronteranno per convincere gli italiani che la loro visione del “Flow” è la migliore in assoluto, ottenendo poi il voto online del pubblico. Dopo la prima tornata di “faccia a faccia”, sarà sempre il voto popolare a decretare, tra i quattro candidati rimasti in lizza, il vero “King of The Flow” italiano.

Ma che cos’è il “flow”? E’ l’energia pulsante che fa vibrare ogni città, che prende forma attraverso eventi, luoghi, esperienze e persone. E’ movimento, dichiarazione di libertà, stile esclusivo: un flusso dinamico che si muove tra chiari e scuri, contrasti che convivono in perfetta armonia. E’ linea dinamica, design esclusivo e tecnologie all’avanguardia. E’ Toyota C-HR, perfetta rappresentazione dello Urban Flow.

Per questa campagna di comunicazione integrata sono stati scelti due straordinari ambasciatori, Giorgia Palmas e Vittorio Brumotti, che saranno volto, voce e raccordo delle varie fasi dell’iniziativa.

Quattro città rappresentative: Milano, Roma, Napoli e Lecce. Città dalle personalità forti e vibranti, ricche di segreti e di luoghi più affascinanti.

Milano, capitale della moda e città anticipatrice di tendenze, verrà raccontata da una delle più note fashion blogger d’Italia, Veronica Ferraro.

Svelerà invece il lato musicale più underground e rock meneghino, il bassista Saturnino. A rappresentare il flow di Roma ci saranno l’attore Francesco Montanari e Alessio Sakara, atleta di arti marziali miste. Napoli, con i suoi vicoli e le sue passioni, verrà raccontata dall’attore Fabio Troiano, mentre la Napoli dell’eleganza e dello stile sartoriale verrà alla luce grazie a Fabio Attanasio, autore di The Bespoke Dudes. Lecce e il Salento verranno svelati da Dolcenera, attrice e cantautrice, e dal gruppo musicale dei Sud Sound System.

Nel corso dei mesi di campagna il flow di Toyota C-HR attraverserà in esclusiva le 4 città selezionate. Il nuovo Crossover Toyota sarà esposto in occasione di altrettanti importanti appuntamenti. La prima tappa di questo viaggio sarà Gallipoli, cuore pulsante dell’area salentina con la sua estate musicale: Toyota C-HR sarà al Parco Gondar dall’8 al 13 agosto. A settembre Toyota C-HR si muoverà alla conquista di Napoli e il tour King Of The Flow toccherà il Lungomare Caracciolo in occasione del Napoli Pizza Village (dal 6 all’11 Settembre). Milano sarà infine tappa naturale per Toyota C-HR durante la Milano Fashion Week, a fine settembre.

La scelta del King of The Flow si svolgerà con una votazione online sul sito www.kingoftheflow.it. Questa piattaforma sarà il cardine del progetto e seguirà tutta la campagna, fornendo un costante aggiornamento sull’andamento delle votazioni. Tutti gli utenti che si registreranno sul sito e voteranno il proprio candidato preferito avranno modo di partecipare all’estrazione di un nuovo Toyota C-HR.
Inoltre, chi seguirà dal vivo il tour “King of the Flow” in giro per l’Italia, potrà avere accesso a esperienze esclusive tra cui alcuni biglietti per i concerti di Parco Gondar a Gallipoli, nella settimana del 12-18 agosto, l’esclusiva possibilità di incontrare Gino Sorbillo e scoprire i segreti che rendono unica la sua pizza a Napoli o un pomeriggio di coccole e attenzioni in compagnia della blogger Veronica Ferraro a Milano.

L’evento conclusivo si terrà infine a Roma nel mese di ottobre.

LA NUOVA TOYOTA C-HR

Con il nuovo Toyota C-HR (Coupé High-Rider), Toyota entra nel segmento dei Crossover compatti. C-HR, nasce dalla forte determinazione del Presidente Akio Toyoda di voler coniugare libertà nel design e creatività ingegneristica, per offrire prodotti innovativi, dirompenti dal punto di vista estetico, che riprendano il più possibile il prototipo originario e in grado di offrire un’esperienza di guida totalmente rinnovata e senza precedenti. Il design è caratterizzato da linee tese e forme che ricordano un diamante, per affermare un nuovo concetto di dinamismo ed emozione, mai visti prima nel segmento dei crossover. Toyota C-HR si presenta con le sue linee uniche e decise che, unite agli archi passaruota, ne aumentano l’imponenza su strada e conferiscono alla vettura un aspetto dirompente, in grado di coniugare l’aspetto muscoloso e alto da terra della porzione inferiore, con la silhouette slanciata tipica di una coupé. Il nuovo C-HR sarà disponibile già da subito con tecnologia ibrida di ultima generazione, che offrirà un livello di emissioni ai vertici del segmento ed inferiori a 90g/Km. Il sistema ibrido di ultima generazione, oltre a garantire un’esperienza e un piacere di guida senza precedenti, è costituito da una unità termica con un’efficienza del 40%, la migliore al mondo per un motore termico; in alternativa, il C-HR sarà disponibile in Italia con il motore 1.2 turbo da 115 CV/85 kw (già visto su Auris) con un cambio manuale a 6 rapporti o un cambio automatico a variazione continua.

Il baricentro dell’auto è stato abbassato grazie alla nuova architettura TNGA (Toyota New Global Architecture) che introduce nuovi standard in fatto di progettazione e disposizione dei diversi componenti del veicolo, ne semplifica il design e permette di ridurre i tempi di progettazione dei diversi modelli. L’uso della piattaforma, consente anche di aumentare notevolmente gli standard di sicurezza, un miglioramento di cui beneficeranno in futuro tutti i modelli Toyota. TNGA rappresenta infatti l’architettura di progettazione che consentirà di raggiungere uno degli obiettivi più importanti: realizzare vetture sempre migliori, sempre più sicure e sempre più piacevoli. TNGA potrà offrire grandi benefici anche dal punto di vista ambientale sin dalle prime fasi di produzione, tramite l’uso di macchinari che risulteranno più compatti e assicureranno un risparmio energetico maggiore. Le previsioni Toyota sull’uso di TNGA stimano una riduzione del 20% della forza lavoro necessaria allo sviluppo delle vetture, aumentando di conseguenza le ore disponibili per progettare ed affinare le vetture. L’innovazione e lo spirito di ricerca Toyota si traducono anche in un costante aumento dei livelli di sicurezza. Anche su C-HR viene introdotto il Toyota Safety Sense, la nuova gamma di tecnologie realizzate per prevenire e ridurre le collisioni. Il pacchetto Toyota Safety Sense, includerà il sistema Pre-collisione, l’Avviso di Superamento Corsia, il Riconoscimento della Segnaletica Stradale e il sistema di Abbaglianti Automatici, oltre alla funzione di Rilevamento Pedoni e al Cruise Control adattivo. Grande attenzione è stata dedicata anche agli interni della vettura, caratterizzati da un’atmosfera calda e accogliente; il contrasto tra superfici morbide e linee definite impreziosiscono l’abitacolo aggiungendo stile ed esclusività. La zona dedicata al guidatore è particolarmente curata, tutti i comandi, intuitivi ed accessibili, sono rivolti verso il guidatore. Il display touch-screen da 8” è dotato della nuova interfaccia HMI e della nuova piattaforma di navigazione 2016. Rafforzando il parallelismo tra design interno ed esterno, molti comandi adottano la medesima forma delle sfaccettature esterne della scocca. La forma a diamante è visibile anche sul rivestimento delle portiere, sui battitacco, sul rivestimento interno del tetto, sulle griglie degli altoparlanti e nella forma del tweeter del sistema audio JBL, oltre che nelle lancette dei comandi analogici.
La scelta delle finiture è di grande importanza per garantire agli interni la massima uniformità. I materiali delle superfici si dividono in tre categorie: eco-pelle per le superfici generiche, nappa per le zone di maggiore contatto e rivestimenti tecnici per gli elementi funzionali (come la leva del cambio). Gli interni saranno disponibili in tre colori: Dark Grey, Black/Blue e Black/Brown.

Con C-HR Toyota intende rivolgersi a un target di clienti ben definito, amante delle emozioni e di esperienze d’acquisto uniche ed irripetibili. Un target che considera lo stile e l’alta qualità come elementi distintivi delle scelte d’acquisto e l’auto un’estensione del proprio carattere e della propria personalità.

 

Tags:
toyota c hrsaturninoattanasiourban flow
in evidenza
Pellegrini, balletto irresitibile La Divina è da... medaglia d'oro

Fede come non si era mai vista

Pellegrini, balletto irresitibile
La Divina è da... medaglia d'oro

i più visti
in vetrina
Britney Spears doppietta senza reggiseno Ilary Blasi, lady Totti in bianconero

Britney Spears doppietta senza reggiseno Ilary Blasi, lady Totti in bianconero


casa, immobiliare
motori
A luglio i motociclisti italiani in sella per 14mila ore e quasi 8mila km

A luglio i motociclisti italiani in sella per 14mila ore e quasi 8mila km


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.