A- A+
Sport
trapattoni

BANNER

A 74 anni suonati non ha assolutamente voglia di smettere.

Archiviata l'avventura con l'Irlanda, Giovanni Trapattoni ha intenzione di rimettersi ancora in gioco. Ospite di "Radio Anch'io Sport" su RadioUno, il Trap guarda al recente passato senza rimpianti, "ci siamo lasciati con la possibilita' da parte di loro di cercare un nuovo allenatore e da parte mia di cercare nuove destinazioni. La maggior difficolta' e' stata che la maggior parte dei giocatori militava in Championship, la B inglese, e non sempre giocavano per cui ti trovavi a mettere insieme una squadra che non aveva il ritmo per i 90 minuti e questo pesava, soprattutto con due gare ravvicinate".

"Ma il bilancio e' positivo - continua Trapattoni - abbiamo raggiunto gli spareggi mondiali con la Francia e tutti ricordano il mani di Henry, e la fase finale degli Europei dove, davanti a Spagna e Italia, era doveroso inchinarsi e dire 'sono piu' forti di noi'". Adesso il tecnico di Cusano Milanino si appresta a tornare in panchina. "Di stimoli ne ho fin troppi, mia moglie si arrabbia, ma ho ancora voglia di fare - ammette - Mi sono fermato per ragionare, ho ricevuto offerte anche lusinghiere. Un mio amico diceva: 'piu' boschi giri, piu' lupi trovi'. Di richieste ne ho, anche piuttosto lontane come America e Giappone, e non devo sbagliare scelta. Avro' degli incontri, vediamo in quale direzione andare, se Est od Ovest".

Tags:
trapattonitrap

i più visti

casa, immobiliare
motori
Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno

Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.