A- A+
Sport
Trapattoni non si ferma: ct del Marocco di Taarabt

A 75 anni (e dopo aver festeggiato i 40 nel mondo del calcio) il tecnico di Cusanino Milanino è pronto per una nuova avventura. Per i prossimi quattro anni sarà il commissario tecnico del Marocco.

Obiettivi dunque puntati al Mondiale in Russia del 2018 per il Trap. Nelle prossime ore parlerà con alcuni esponenti del governo calcistico marocchino, definirà i dettagli e le pratiche per il prossimo trasferimento in Africa con la moglie.

D'altronde l'ex tecnico di Juventus-Inter-Bayern Monaco lo aveva promesso dopo l'addio all'Irlanda che sarebbe tornato sulle scene. E le offerte non gli sono mancate, vistoc he sul suo tavolo ce n'era una importante anche dalla Costa d'Avorio.

Ma la sceltà è caduta sul Marocco del milanista Taarabt (ma anche del difensore giallorosso Benatia e del talento granata El Kaddouri), che ospiterà la prossima edizione della Coppa d’Africa con l'ambizione di volerla vincere...

Tags:
trapattonimarocco
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Europei: le "Wags" degli Azzurri: qual è la più bella?

Europei: le "Wags" degli Azzurri: qual è la più bella?


casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Räikkönen certifica la “Giulia GTA”

Alfa Romeo: Räikkönen certifica la “Giulia GTA”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.