A- A+
Sport

E' stato identificato come Gaetano Musella, 50 anni, ex calciatore del Napoli ed ex allenatore della Sanremese, il corpo senza vita trovato nella zona della Caprazoppa a Finale Ligure, nel ponente Savonese. Musella indossava una maglietta e un paio di ciabattine da spiaggia, era senza pantaloni e probabilmente si stava cambiando dopo aver trascorso qualche ora sulla scogliera della Caprazoppa. Da una prima ispezione del cadavere non e' emerso nulla che possa far pensare a una aggressione. Tuttavia la salma e' stata trasferita all'obitorio del cimitero di Zinola a Savona su disposizione del pm Chiara Venturi per essere sottoposta ad autopsia.

Al momento sono aperte tutte le ipotesi investigative, dal malore all'omicidio. La zona dove e' stato ritrovato il corpo e' conosciuta come luogo d'incontro per gay, ma e' anche un punto panoramico normalmente frequentato durante il giorno. Nei pressi e' stata anche trovata l'auto di Musella, una Seicento blu. Sulla vicenda indagano i carabinieri di Finale ligure e di Albenga.

Tags:
mortocalciatoregaetano musella

i più visti

casa, immobiliare
motori
MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.