A- A+
Sport
Gli Usa sfidano Roma 2024: pronta la candidatura ai Giochi

Il Comitato Olimpico degli Stati Uniti ha annunciato che presentera' la sua richiesta per organizzare i Giochi Olmpici d'estate del 2024; e gli Usa saranno dunque uno dei Paesi che sfideranno l'Italia nella competizione. Gli Usa aspetteranno pero' a gennaio per nominare la citta' che potrebbe essere sede dell'evento.

Los Angeles, Washington, Boston e San Francisco hanno gia' presentato le loro richieste alla giunta direttiva del comitato olimpico statunitense. Le quattro citta' ritengono che costera' tra i 4 e i 5 miliardi di dollari organizzare i Giochi Olimpici, senza contare la spesa in infrastrutture.

Gli Usa non ospitano Giochi Olimpici d'estate da quelli ad Atlanta nel 1996; e i Giochi Olimpici d'inverno del 2002 sono stati gli ultimi su suolo americano. L'annuncio statunitense arriva appena 24 ore dopo quello dell'Italia, il cui progetto dovrebbe vedere Roma come sede principale e poi un'offerta di piu' citta' come sedi.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
usaolimpiadiroma 2024los angeles
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030

Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.