A- A+
Sport
lorenzo marquez rossi

LE PAGELLE
Di Giordano Brega

LORENZO VOTO 10 E LODE Dire che sta vendendo cara la pelle è il minimo: un guerriero, capace di espugnare anche un circuito Honda in una stagione targata Honda. Piazza una vittoria sul ritmo, staccando i rivali quando tutti si attendevano che il suo tentativo di far da lepre sarebbe stato frustrato dai piloti dell'Hrc. Invece ecco la vittoria e il merito di arrivare a Valencia con il titolo aritmenticamente ancora in gioco

MARQUEZ VOTO 9 Prova a tenere il ritmo di Lotrenzo e quando capisce che i rischi sarebbero troppi ha la maturità di tirare i remi in barca e portare a casa un secondo posto che gli darà ancora il match ball nell'ultima gara: anche se Jorge vincesse a Marc basterebbe un quarto posto per diventare campione iridato da rookie.

PEDROSA VOTO 5,5 Problemi di gomme? Forse. Certamente perde un altro duello sul ritmo con i suoi due rivali e connazionali.

BAUTISTA VOTO 7,5 Porta a casa un bel quarto posto, approfittando della defaillance di Valentino Rossi e vincendo la battaglia contro un buon STEFAN BRADL (VOTO 7)

VALENTINO ROSSI VOTO 5 Magari un po' tradito dai freni, certamente in affanno quando si trova di colpo undicesimo e con chance azzerate di essere protagonista. Gli riesce una rimontina che lo porta al sesto posto e davandi a un sempre più irriconoscibile CRUTCHLOW (VOTO 4)

DOVIZIOSO VOTO 5 Sbaglia nel finale e chiude mestamente decimo dietro pure a Bradley Smith (voto 6) e Nicky Hayden (voto 6)

Gp Giappone. Rossi, due errori poi fatto il massimo - Due errori sullo stesso punto condizionano la gara di Valentino Rossi in Giappone. "Ho fatto una grande partenza, ma al secondo giro quando sono arrivato alla curva 11 non ho avuto abbastanza potenza in frenata e sono andato troppo largo e perdendo due posizioni - ha dichiarato Rossi - Il giro dopo e' andata anche peggio. E' stato un mio errore allora perche' avrei dovuto ricordarmi dell'errore nel giro precedente. Non sono riuscito a rimanere in pista e ho perso un sacco di posizioni". Dopo di che ho cercato di fare il massimo. Il mio passo era abbastanza buono e penso che avrei potuto arrivare al quarto posto, ma non sarebbe stato sufficiente per salire sul podio".

Marquez "a Valencia sara' interessante" - Marc Marquez e' costretto ad attendere l'ultima gara della stagione per conquistare il titolo mondiale.Lo spagnolo della Repsol Honda in Giappone ha perso la sfida con il rivale Jorge Lorenzo, ma e' sempre davanti con 13 punti di vantaggio e a Valencia potra' arrivare quarto: "All'inizio della gara facevo fatica, non e' stata una gara facile per me - spiega - Gia' questa mattina avevo fatto fatica con una caduta importante, ma credo sia dovuto al fatto che era la mia prima volta qui con una MotoGP. In gara, soprattutto in frenata facevo fatica. Ho provato a seguire Jorge, abbiamo fatto un gran lavoro perche' eravamo vicini e ad un certo punto ho anche avuto la possibilita' di superarlo. Alla fine lui ha iniziato a spingere ancora di piu' e io ero gia' al limite quindi ho deciso di prendermi 20 punti importanti per il campionato e a Valencia sara' una gara interessante!

Pedrosa "non e' stata la mia gara migliore - Dani Pedrosa non riesce a inserirsi nella lotta tra Marquez e Lorenzo ed esce fuori dalla corsa per il mondiale a una gara dalla fine al termine di una prestazione inferiore a quella dei rivali. "Oggi non e' stata la mia gara migliore - ha ammesso lo spagnolo della Repsol Honda - Ho fatto del mio meglio ma facevo molta fatica a rimanere alle spalle di questi due soprattutto in uscita di curva. Non siamo riusciti a dare quello che volevamo. Dobbiamo continuare a lavorare e migliorare, speriamo di riuscirci".

Lorenzo, vittoria qui mi rende felice - Jorge Lorenzo vince in Giappone e impedisce a Marc Marquez di potere festeggiare in anticipo. La sfida finale sara' quella del 10 novembre a Valencia. Per il pilota della Yamaha altri cinque punti rosicchiati all'avversario diretto. "Abbiamo scelto la gomma morbida e gli altri hanno scelto la gomma dura - dichiara Lorenzo - sapevamo che alla fine della gara potevamo avere problemi, ma alla fine ho potuto spingere ancora di piu' i tempi sul giro. La strategia poteva essere diversa, ma vincere questa gara a casa della Honda mi rende molto felice".

Tags:
valentino rossijorge lorenzomarquezpedrosa

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Räikkönen certifica la “Giulia GTA”

Alfa Romeo: Räikkönen certifica la “Giulia GTA”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.