A- A+
Sport
Vidal: "Addio Juventus, perché al Bayern posso vincere la Champions"

"La sconfitta in finale di Champions contro il Barcellona mi ha fatto pensare alla partenza. É stata importante per decidere di lasciare la Juventus. Ho fatto questa scelta perché sono sicuro che con il mio nuovo club avrò la possibilità di raggiungere il mio principale obiettivo: vincere la Champions League". Arturo Vidal spiega così il suo addio alla società bianconera dopo quattro stagioni concluse con quattro scudetti e un quasi Triplete. Il Guerriero è convinto che potrà completare l'opera ora che è passato al club bavarese.

Parole che vengono riportare nell'intervista alla Bild di cui già erano uscite dichiarazioni nelle scorse ore. In primis la chiamata di Vidal al giovane juventino Coman:  "Anche se è giovane ha una grandissima qualità ed è molto veloce. Può fare una grande carriera e crescere tantissimo nei prossimi anni. Mi piacerebbe se mi raggiungesse al Bayern, sarebbe utile alla nostra squadra". Rumenigge però ha smentito la possibilità che ill talento francese della Juventus possa arrivare in Germania. Nei giorni scorsi si era parlato di un possibile scambio con Benatia a Torino. Marotta e Agnelli però sono sempre stati più che scettici di fronte all'opzione di vendere l'attaccante preso un anno fa a parametro zero dal Psg.

Tags:
vidaljuventusbayernchampions
in evidenza
La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO

La V° edizione, dal 26 al 28 agosto

La Piazza di Ceglie snodo delle elezioni. Il direttore Perrino ospita tutti i big - VIDEO


in vetrina
FS, al via le prove tecniche del Frecciarossa 1000 tra Madrid e Barcellona

FS, al via le prove tecniche del Frecciarossa 1000 tra Madrid e Barcellona


casa, immobiliare
motori
Dal fiuto di Maximilian E. Hoffman 70 anni fa nasceva la Mercedes SL

Dal fiuto di Maximilian E. Hoffman 70 anni fa nasceva la Mercedes SL


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.