A- A+
Sport
Vucinic e 2 mln per Guarin alla Juve. Poi via Ranocchia ed Hernanes dentro

Scambio Vucinic-Guarin tra Juventus e Inter ormai alle battute finali. Si lavora sul conguaglio a favore dei nerazzurri: dovrebbe essere una cifra attorno ai due milioni di euro.

Poca roba (tanto più che il colombiano ha due anni e mezzo meno del montenegrino, reduce tra l'altro da tanti acciacchi fisici in questo campionato), ma visto che la proposta di scambio era partita dai dirigenti nerazzurri (e non si parlava inizialmente di conguagli) ora in corso Galileo Ferraris sono in una posizione di forza. Cosa di cui Thohir è poco lieto per usare un eufemismo...

L'Inter intanto si aspetta una presa di posizione ufficiale da Guarin circa la volonta' di andare alla Juve.Il centrocampista colombiano non verra' trattenuto vista la situazione. Tanto più che Mazzarri vuole a tutti i costi Vucinic. L'unico nodo resta appunto il conguaglio ma l'affare non dovrebbe essere piu' in dubbio. D'altra parte, il montenegrino ha gia' fatto le visite mediche con l'Inter ed il colombiano ha ribadito che vuole solo vestire la maglia della Juventus. Guarin dovrebbe firmare un contratto fino al 2017 a 3 milioni piu' premi mentre per Vucinic e' pronto un legame con i colori nerazzurri fino al 2016, scendendo a 2,4 milioni rispetto ai 3,5 che percepisce attualmente in bianconero.

La prossima mossa nerazzurra sarà la cessione di Andrea Ranocchia: si spera di incassare qualcosa più di dieci milioni dal Borussia Dortmund che - uniti al paio di milioni da Guarin - e magari a un piccolo sacrificio di Thohir sarà possibile formare il tesoretto per il colpo di mercato di gennaio: il brasiliano Hernanes, che Lotito valuta sui 15 mln malgrado il contratto in scadenza tra un anno e mezzo. Il club milanese cercherà di portare a termine la trattativa anche per fare un regalo a una piazza molto in subbuglio dopo questo scambio con la Juventus. Piaciuto davvero a pochi...

 

Tags:
vucinicguarinscambio inter juvethohirmarotta
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce

Alfa Romeo: Giulia e Stelvio Web Edition, pensate per l’e-commerce


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.