A- A+
Sport
Zamparini 'chiama' Trap: "Vieni a fare il presidente del Palermo"

"Quando sei stufo di fare l'allenatore dimmelo, che ti chiamo a fare il presidente del Palermo". Lo ha detto Maurizio Zamparini in diretta radio, a Giovanni Trapattoni. Il patron rosanero e il mister di Cusano Milanino erano collegati con "La Politica nel Pallone" su Gr Parlamento. "Potrebbe fare come Zoff nella Lazio, ho grande fiducia nell'uomo Trapattoni", ha aggiunto il numero uno del club siculo.

Il Trap ha momentaneamente declinato l'invito e ha fatto il punto sulle proposte che gli sono arrivate. "Avevo gia' fatto l'iniezione contro la febbre gialla... C'erano l'Azerbaigian ed un paio di nazionali africane. Avevo anche delle opportunita' in squadre dell'Est ma ci tenevo ad una nazionale, che ti da' la possibilita' di stare di piu' in famiglia. C'e' qualche nazione che mi tiene sotto tiro, ora ce ne sono un paio del Centro-Sud America: se son rose fioriranno...".

Tags:
zamparinitrapattonipalermo
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli

Scatti d'Affari
Intesa Sanpaolo, apre il nuovo Museo delle Gallerie d’Italia a Napoli


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.