A- A+
Sport
vucinic ranocchia

Destini incrociati sulla Milano-Torino per Camilo Zuniga e Alexander Kolarov.

Esterni d'attacco sulla sinistra che piacciono da Inter e Juventus. L'avvocato Beppe Bozzo nei giorni scorsi è andato a Manchester per conto della Juve nel tentativo di strappare una buona cessione dell'ex laziale (di cui cura gli interessi) a vantaggio di Antonio Conte. Ma la realtà è che potrebbe mischiarsi le carte nelle prossime ore. Il 27enne ex laziale (valutato circa 10 milioni) può finire in maglia nerazzurra, dove Walter Mazzarri lo accoglierebbe con entusiasmo non minore del tecnico salentino. In cambio l'Inter si farebbe da parte nella corsa a Zuniga. Qua però molto dipende anche dagli umori di Aurelio De Laurentiis. L'esterno colombiano andrà in scadenza tra un anno e non ha rinnovato il contratto: buona logica dice che davanti a offerte interessanti il patron del Napoli possa venderlo. Possibile che accada ma sino ad ora ha mostrato inflessibilità e poca voglia di trattare.

Sul fronte Juve intanto sono state riscattate le comproprietà di Asamoah con l'Udinese (9 milioni), che ha firmato un contratto fino al 2017. Con l'Udinese è stata invece rinnovata fino al 30 giugno 2014 le comproprietà di Isla e Pasquato. Carlos Tevez: la proposta della Juve sul tavolo del City è concreta, forte e chiara. Il club inglese ha preso tempo, sparato 15 milioni e attende la risposta del Milan. Ma appare certo che la Juve non vuole mollare la presa e cerca di chiudere per l'Apache dopo aver capito che su Higuain è disco rosso visto che El Pipita pare destinato ai Gunners. Attenzione però a una voce: Galliani potrebbe fare un passo indietro per Tevez, in cambio di un attaccante bianconero. Matri? Il nome nuovo è quello di Mirko Vucinic. Il 29enne montenegrino non è un incedibile in casa bianconera e vedrebbe ridursi il suo spazio con il contemporaneo arrivo di Carlitso aggiunto a quello di Fernando LLorente.

Casa Inter. Al di là della chiusura prossima di Belfodil (Cassano ancora indeciso su Genoa o Parma, ma potrebbe accettare e spunta anche Samuele Longo come nome di trattativa), dopo le voci legate a Ricky Alvarez per Antonio Nocerino, ora tengono banco quelle di un Andrea Ranocchia rossonero in cambio del centrocampista campano. A Max Allegri piace moltissimo il difensore interista che non viene ritenuto incedibile invece in casa nerazzurra. Però cederlo al Milan in uno scambio (senza andare troppo in là nel tempo, già l'ultimo Cassano-Pazzini è parso più favorevole a via Turati facendo due conti di fine stagione) frena il club di Palazzo saras. Senza dimenticare la valutazione da 15 milioni attribuita a Ranocchia. Per ora si resta nel campo delle ipotesi.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
zunigakolarovinterjuventus
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana

Nuova KIA EV6: arriva in Italia la rivoluzione elettrica coreana


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.