A- A+
Toscana
Turismo, nasce il progetto di riscoperta delle città con le guide fiorentine

L’iniziativa prevede che scuole, famiglie e gruppi siano accompagnati da guide esperte non solo nei principali musei fiorentini, compresa la Galleria dell’Accademia, ma anche alla riscoperta, attraverso percorsi inediti, dei capolavori e dei monumenti di cui la nostra città è così ricca, approfittando di questo periodo di limitato affollamento turistico.

Il settore delle guide turistiche è tra i maggiori sofferenti a cauda della pandemia da Covid-19. Per supportare questo importante ambito  economico è nata l’idea di sostenere la competenza e l’impegno delle singole figure professionali attive sul territorio in questo settore grazie all’impegno del presidente del Rotary Paolo Blasi, che insieme a Marco Verzì, Presidente Federagit Firenze e alle maggiori associazioni delle guide turistiche della città, e con la preziosa collaborazione di Cecilie Hollberg, direttore della Galleria dell’Accademia di Firenze, con il progetto Service Rotary Club Firenze alla riscoperta della città con le guide fiorentine.

L’iniziativa prevede chde scuole, famiglie e gruppi siano accompagnati da guide esperte non solo nei principali musei fiorentini, compresa la Galleria dell’Accademia, ma anche alla riscoperta, attraverso percorsi inediti, dei capolavori e dei monumenti di cui la nostra città è così ricca, approfittando di questo periodo di limitato affollamento turistico.

“Ringrazio vivamente il Rotary Firenze per questa iniziativa che, ad oggi è l’unica nel panorama fiorentino realizzata ‘con e per’ le guide”, dichiara Marco Verzì. “Il progetto valorizza la nostra professionalità, fissa un “compenso equo” per il servizio reso, non ha intermediari, quindi tutte le risorse stanziate vanno alla guida, e, cosa molto importante, ha visto la collaborazione di tutte le associazioni di categoria. Il Service si concretizza con la proposta di alcuni itinerari per scoprire il nostro territorio, percorsi messi a disposizione dei soci Rotary, clientela già profonda conoscitrice del patrimonio locale.

Ringrazio anche il Direttore della Galleria dell’Accademia, Cecilie Hollberg, per il suo fondamentale contributo alla realizzazione di questa operazione”.

“Mi ha fatto molto piacere - prosegue Cecilie Hollberg - aver fatto da tramite tra queste due importanti realtà, il Rotary Club e l’associazione delle guide. Credo nelle collaborazioni e questa ha prodotto un risultato molto significativo, a mio avviso, soprattutto in un momento storico come quello che tutti noi stiamo vivendo. Un esempio che auspico possa essere adottato e promosso da altre istituzioni e musei non solo cittadini. Da parte nostra, con la riapertura della Galleria dell’Accademia dopo il lockdown, abbiamo ancheridotto il costo del biglietto d’ingresso da 12 a 8 Euro, un piccolo regalo ai nostri visitatori”.

Oltre a tour personalizzati, gli itinerari individuati interesseranno: la Galleria dell’Accademia, l’Istituto degli Innocenti, il Bargello, l’Opera del Duomo, il Complesso di San Lorenzo, la Basilica e il Convento di San Marco, le Gallerie degli Uffizi, la Galleria Palatina e il Tesoro dei Granduchi, il Museo Marino Marini con la Cappella Rucellai, il Museo Novecento, il Museo Stibbert e il Museo Archeologico.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    turismoservice rotary club firenzegalleria dell’accademia di firenzefederagitfirenzeriscopertacittà d’arteguide fiorentinetourgalleria dell’accademiaistituto degli innocentibargelloopera del duomosan lorenzobasilicaconvento di san marcogallerie degli uffizigalleria palatinatesoro dei granduchimuseo marino marinicappella rucellaimuseo novecentomuseo stibbertmuseo archeologico.
    in evidenza
    Gravidanza e bacio a Rosolino Fede Pellegrini, la verità

    La Divina vuota il sacco

    Gravidanza e bacio a Rosolino
    Fede Pellegrini, la verità

    i più visti
    in vetrina
    E-Distribuzione, il Paradiso Dantesco prende forma sulle cabine elettriche

    E-Distribuzione, il Paradiso Dantesco prende forma sulle cabine elettriche


    casa, immobiliare
    motori
    Volkswagen presenta la nuova Tiguan Allspace

    Volkswagen presenta la nuova Tiguan Allspace


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.