A- A+
Viaggi
Bergamo, le Mura candidate patrimonio dell'umanità Unesco

"Esprimiamo grande soddisfazione per la scelta della Commissione Nazionale Italiana per l'Unesco di candidare 'Le opere di difesa veneziane tra il XV ed il XVII secolo' Patrimonio dell'Umanita' presso l'UNESCO". Lo affermano il Presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, e l'assessore regionale alle Culture, Identita' e Autonomie Cristina Cappellini appresa la notizia ufficiale della candidatura.

"Eravamo certi - continuano il Presidente e l'assessore - che la candidatura rispettasse tutti i requisiti e avesse tutte le caratteristiche per essere scelta. Una candidatura che ha alle spalle un lungo lavoro e un lungo cammino, motivo per cui ringraziamo il comitato promotore e tutti coloro che hanno supportato questa iniziativa, in cui abbiamo creduto fin dall'inizio".

"Ora non ci resta che attendere - hanno concluso Maroni e Cappellini - la decisone finale dell'UNESCO per festeggiare un grande risultato, che permetterebbe alla Lombardia di aumentare il gia' prestigioso primato in tema di patrimoni Unesco".

Tags:
bergamomuracandidatepatrimonioumanità
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Claudia Romani attaccante di sfondamento: 4 gol (foto da urlo!) per l'Italia

Claudia Romani attaccante di sfondamento: 4 gol (foto da urlo!) per l'Italia


casa, immobiliare
motori
Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio

Ford ed Herme testano i veicoli a guida autonoma per le consegne a domicilio


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.