A- A+
Viaggi
"Smacco" per l'italia, è la Francia il Paese più visitato al mondo

La Francia è stato il paese più visitato al mondo nel 2013, con 84,7 milioni di turisti stranieri e un aumento del numero di visitatori del 2% rispetto al 2012. Ad evidenziarlo è uno studio annuale condotto dalla Direction générale de la compétitivité, de l’industrie et des services (DGCIS)  e dalla Banca di Francia. A seguire i nostri vicini d'oltralpe sul podio ci sono poi gli Stati Uniti e la Spagna, che hanno registrato rispettivamente 69,8 e 60,7 milioni di arrivi turistici internazionali. Niente podio per l'Italia, contrariamente a quanto ci si poteva aspettare.

La Francia è stata particolarmente apprezzata dai turisti europei (+ 1,2%), tra cui 13 milioni di tedeschi (+6,5 %) et 12,6 milioni di inglesi (+3,4 %). Aumentano anche irlandesi, portoghesi e greci, mentre calano i turisti belgi, lussemburghesi, italiani e spagnoli. I nordamericani sono risultati i primi clienti non europei della Francia. I turisti asiatici segnano il maggior incremento in termini percentuali rispetto al al 2012: sono 4,5 milioni quelli che hanno visitato la Francia, con un incremento di quasi il 13%, una crescita trainata in particolare dalla afflusso di turisti cinesi (1,7 milioni, + 23,4%). I clienti giapponesi sono invece diminuiti del 6,7% probabilmente a causa dello yen più debole nei confronti dell’euro. Lo studio ha inoltre rilevato che i turisti stranieri che visitano la Francia nel 2013 hanno in genere aumentato la durata del soggiorno, che si attesta a 7,1 notti, contro 6,9 nel 2012 (+ 2,5%). Cresce però la tendenza a cercare alloggi low cost, tramite hosting da parenti o amici, o la condivisione di appartamenti. 

 

Tags:
franciaturismoitalia
in evidenza
"Esco con Briatore. Ho scoperto che è un uomo interessante"

Barbara D'Urso e la simpatia con...

"Esco con Briatore. Ho scoperto che è un uomo interessante"


in vetrina
Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla

Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla


motori
Mercedes-Benz 320 del 1937 la prima ambulanza della Stella

Mercedes-Benz 320 del 1937 la prima ambulanza della Stella

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.