A- A+
Viaggi
Seul, Panama e Nicaragua. Le mete top per il 2015

Seoul, Panama e Nicaragua sono le mete nella classifica delle destinazioni con i maggiori incrementi nelle ricerche effettuate dagli italiani sul motore di ricerca Skyscanner negli ultimi 3 anni. Anche Islanda e Myanmar insieme alle più note Brasile e Mykonos. Il sito globale di ricerca viaggi Skyscanner ha rivelato una lista di 8 destinazioni che si prevede avranno un aumento di popolarità tra gli italiani nel 2015.
 
La classifica è un mix di paesi e città, che vanno da destinazioni note, come Mykonos ben conosciuta dal pubblico italiano, a paesi più inconsueti come il Nicaragua. Le previsioni si basano su un’analisi condotta da Skyscanner che ha preso in considerazione i dati delle ricerche voli negli ultimi tre anni, così da poter tracciare un trend sulle destinazioni. A completare il quadro è stata commissionata anche una ricerca qualitativa effettuata dalla società di futurologia The Future Laboratory e da Trendhunter che hanno fornito ulteriori indizi sulle tendenze dei consumatori.
 
In linea con le tendenze globali che vedono alcune destinazioni avere un’attrattiva maggiore rispetto al passato, anche gli italiani recepiscono oramai il fascino di alcuni luoghi che fino a poco tempo fa avrebbero considerato poco o per nulla per una vacanza. Prima in classifica, ad esempio, è Seoul (+34%), grazie anche agli sforzi economici del governo fatti sulle strutture e i servizi per l’avanzata città asiatica.
 
È prevedibile che il successo del film Interstellar potrà fare da ulteriore trampolino di lancio per un Paese come l’Islanda (+4%), così come è evidente che gli sforzi compiuti dal Brasile (+7%) per i mondiali di calcio sono stati ben ripagati visto che gode ancora di un’onda lunga di interesse, rafforzata dall’imminenza dei Giochi Olimpici del 2016.
 
Top 8 destinazioni di tendenza per il 2015 (percentuali di incremento nelle ricerche online dall’Italia negli ultimi tre anni):

 
1.       Seoul, Corea del Sud                     34%

2.       Panama, Centro America            29%

3.       Nicaragua, Centro America        26%

4.       Colombo, Sri Lanka                        20%

5.       Mykonos, Grecia                            19%

6.       Myanmar, Asia                                10%

7.       Brasile, Sud America                     7%

8.       Islanda, Europa                               4%

 
“È interessante vedere come i viaggiatori italiani stiano cambiando i propri gusti”,
dichiara Filippo De Matteis, Marketing Manager Italia di Skyscanner. “Su Skyscanner registriamo ogni mese oltre 30 milioni di ricerche da tutto il mondo e questo ci ha permesso di delineare un quadro curioso di quelle che saranno le tendenze per i futuri viaggi degli Italiani.

“I dati generati negli ultimi tre anni sono stati anche confrontati e integrati con altri fattori, quali per esempio le prossime uscite cinematografiche o l’inaugurazione di nuove strutture o attrazioni, che quasi certamente potrebbero influenzare la popolarità di una destinazione nel corso dei prossimi mesi. Speriamo con queste tendenze di ispirare ancora numerosi viaggiatori per scoprire mete mai considerate finora”.

Tags:
viaggimete2015
in evidenza
Gregoraci lascia la casa di Briatore Racconto in lacrime sui social

Costume

Gregoraci lascia la casa di Briatore
Racconto in lacrime sui social

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico


casa, immobiliare
motori
Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida

Citroën C5 Aircross hybrid plug-in: amplifica il piacere di guida


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.